Velocità

Presentato il Gresini Racing

Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio i piloti

La ventesima stagione nel Motomondiale della Gresini Racing è iniziata oggi con la presentazione dei programmi 2016 nei Campionati del Mondo Moto3 e Moto2, svoltasi a Faenza (RA) all’interno del nuovo reparto corse della squadra. Sul palco, assieme a Fausto Gresini, i due piloti del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio, hanno svelato la livrea della Honda NSF250RW con cui prenderanno parte al Campionato del Mondo Moto3 2016.

Enea Bastianini: “È stata una bella presentazione, ci siamo divertiti e ho potuto vedere la livrea della mia nuova moto, veramente molto bella. L’importante, comunque, sarà riuscire a farla andare veloce! Siamo fiduciosi per questa stagione, i test che abbiamo svolto finora si sono rivelati utili per capire cosa migliorare sulla moto e dove posso progredire anch’io. I nostri rivali sono senza dubbio molto competitivi, però la Honda sta lavorando tanto, anche sulla base dei dati che stiamo fornendo loro, e perciò sono convito che arriveremo al primo Gran Premio preparati per iniziare la stagione con il piede giusto. Non vedo l’ora di arrivare in Qatar!”.

Fabio Di Giannantonio: “La livrea della nuova moto è stupenda e vedere il mio numero sul cupolino è molto bello! Non vedo l’ora di risalirci nei prossimi test previsti in Spagna. Finora ne abbiamo effettuati due, a Valencia e a Jerez, ed entrambi hanno dato dei buoni risultati; ovviamente siamo ancora un po’ lontani dai primi, ma è normale. Siamo soltanto all’inizio, devo ancora prendere il ritmo e lavorare tanto. Sono comunque molto contento della squadra e come detto non vedo l’ora di tornare in pista! L’obiettivo di ogni pilota è vincere, naturalmente, ma il Mondiale è un campionato veramente difficile e combattuto, per cui affronterò il mio debutto con i piedi per terra. Punterò a crescere e a fare il meglio possibile, passo dopo passo”.

Fausto Gresini: “Oggi abbiamo presentato i nostri programmi per il Campionato del Mondo Moto3 alla vigilia di una stagione che si preannuncia eccitante e importante: per Bastianini si tratta del secondo anno con la Honda, nonché del terzo nel Mondiale Moto3, per cui Enea partirà con una buona conoscenza della moto e con una buona esperienza sulle spalle, sebbene ancora molto giovane. Dopo aver lottato per il titolo per gran parte del 2015, e aver ottenuto il terzo posto assoluto in classifica generale, quest’anno non nascondiamo di avere grandi ambizioni, anche se siamo consapevoli che non sarà facile, perché i nostri rivali sono molto forti. In ogni caso, Honda ha svolto un gran lavoro durante l’inverno, Enea è pronto e sicuro di sé e tutto il team ha una gran carica. La Moto3 è un progetto che mi ha sempre affascinato molto e ci sto mettendo una grande energia: già da qualche anno stiamo investendo molto sui giovani e abbiamo voglia di raggiungere soddisfazioni ancora più grandi di quelle ottenute finora. Accanto a Bastianini farà il suo debutto Fabio Di Giannantonio, che ha già dimostrato di saper crescere bene nel corso dei primi due test dell’anno: ha volontà e talento e da lui mi aspetto che continui a crescere gara dopo gara, senza obiettivi particolari. Del resto con Fabio abbiamo impostato un programma a lungo termine; i primi passi sono stati positivi e ciò è di buon auspicio per il futuro. Quest’anno, inoltre, la Gresini Racing festeggia 20 anni di presenza nel Motomondiale: un traguardo incredibile e che mai mi sarei aspettato di raggiungere, che dimostra come la nostra struttura rappresenti ormai un pezzo importante della storia di questo sport”.

Nei prossimi giorni il Gresini Racing Team Moto3 sarà impegnato in Spagna per tre giornate di test pre-campionato sul circuito di Jerez de la Frontera, prima di dirigersi in Qatar per affrontare gli ultimi test ufficiali in vista del primo Gran Premio in calendario, in programma il 20 marzo.