Mototurismo

Presentato a Verona il Calendario Turismo Adventouring FMI 2017

Sabato 21 gennaio a Verona, durante il Motor Bike Expo, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Turismo Adventouring 2017. Alla presenza del Presidente FMI, Giovanni Copioli, e del pilota ufficiale Yamaha alla Dakar, Alessandro Botturi, sono stati svelati ai numerosi interessati i 9 eventi che andranno in scena durante la stagione. Il circuito Adventouring, coordinato dalla FMI, si compone di raduni e viaggi non competitivi della durata di 2/4 giorni, da realizzarsi in team di 3 piloti viaggiatori su strade principalmente a fondo naturale .

Questo il calendario Turismo Adventouring FMI 2017:

23 aprile – Turismo Adventouring off road “Gargano Adventure – foresta e mare”
Durata: 3 giorni – Organizzatore: MC Traiettorie – Località: Puglia/Itinerante

31 maggio – Turismo Adventouring on road “Italian Challenge”
Durata: 4 giorni – Organizzatore: MC Strade Bianche in Moto – Località: Rimini – Matera

3 giugno – Turismo Adventouring off road “Etna Over 150 kg”
Durata: 2 giorni – Organizzatore: MC Nicolosi Etna – Località: Nicolosi (CT)

16 giugno – Turismo Adventouring off road “Cow Adventure”
Durata: 3 giorni – Organizzatore: MC Chieve – Località: Farini (PC) – Rapallo (GE)

30 giugno – Turismo Adventouring off road “Raduno oltre le nuvole”
Durata: 3 giorni – Organizzatore: MC Over 2000 Riders – Località: Sestriere (TO)

8 luglio – Turismo Adventouring off/onroad “Mugellorally”
Durata: 1 giorno – Organizzatore: MC GSSS Curve&Tornanti – Località: Polcanto (FI)

8 settembre – Turismo Adventouring off road “HAT 2017”
Durata: 3 giorni – Organizzatore: MC Over 2000 Riders – Località: Garessio (CN)

27 settembre – Turismo Adventouring off road “Transitalia Marathon 2017”
Durata: 4 giorni – Organizzatore: MC Strade Bianche in Moto – Località: Rimini – L’Aquila

14 ottobre – Turismo Adventouring “Vallesabbia Classic – Audax by Night”
Durata: 2 giorni – Organizzatore: MC U.S. Leonessa d’Italia 1903 – Località: Roè Volciano (BS)

Dopo un 2016 che ha visto molti iscritti al via delle diverse manifestazioni, il 2017 ha portato alcune novità: il numero di eventi è stato pressoché raddoppiato, inoltre per la sicurezza dei partecipanti è stata voluta l’obbligarietà del Tracer, un GPS in dotazione dei conduttori per rilevarne la posizione in ogni istante.

L’obiettivo del Turismo Adventouring, e di ogni evento a calendario, è di sviluppare una cultura del mototurismo che faccia apprezzare e valorizzi gli aspetti culturali, ambientali e storici dei luoghi e dei paesi attraversati. Le manifestazioni sono inoltre finalizzate a sensibilizzare i partecipanti sui temi della sicurezza in moto, del rispetto dell’ambiente e di quanti condividono gli stessi spazi naturali. Sono anche valorizzate le capacità personali dei piloti quali la condizione psico-fisica alla guida di un motociclo e quelle d’orientamento e nella navigazione.

Per tutte le informazioni: www.motoadventouringfmi.it