Motociclismo

Premiati a Trieste i ragazzidel progetto SicuraMente

Si è tenuta a Trieste la premiazione del progetto “Sicuramente”, programma triennale sulla Sicurezza Stradale che ha coinvolto, tra gli altri, 6000 studenti delle scuole superiori del Friuli Venezia Giulia. Promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale, dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità e da Friuli Venezia Giulia Strade, l’evento è stato ospitato nell’ambito di un piacevole spettacolo teatrale intitolato “I Vulnerabili” ideato e condotto da Filippo Tognazzo assieme ai simpatici “Anti Gravity Wordls”, per la regia di Mario Mirasola. A seguito di una serie di incontri formativi cui avevano collaborato la Polstrada, l’Aci e le Aziende sanitarie Regionali, hanno preso il via tre concorsi di idee chehanno prodotto elaborati, esperienze di “peer education”, filmati e slogan., i migliori dei quali sono stati visionati durante lo spettacolo al teatro Palatripcovich con la presenza di tutte le Autorità. Moltissimi i gruppi diragazzi premiati a cui sono stati distribuiti 15.000 Euro in totale e numerosi riconoscimenti tra cui quello della FMI – presente, in rappresentanza del referente regionale Flavio Zamò, col dott. Franco Damiani di Vergada del MCTrieste – sempre invitata alle iniziative di “Sicuramente”. Il progetto regionale nel suo complesso aveva coinvolto, con altre iniziative, anche le scuole diprimo grado oltre che le scuole medie, molte delle quali interessate ai corsi proposti dalla FMI tramite l’operato di Flavio Zamò e dell’apprezzato Centro di Formazione al Motociclismo del MC Trieste.