Pirro in fuga. Bezzecchi di nuovo leader

Una SBK che comincia a prendere forma. Una Moto3 che cambia di nuovo padrone. I due round 3570 del CIV a Vallelunga hanno messo in mostra il talento di Michele Pirro. Il pilota Ducati Barni Racing gommato Michelin ha vinto anche la gara di domenica, mettendo a segno una doppietta, che, sommata alla vittoria di Misano, conferma come l’uomo da battere in SBK sia lui. Ci ha provato Perotti a mettere in difficoltà il pugliese, ma dopo alcuni giri in testa, il pilota BMW gommato Pirelli ha ceduto al ritmo di Pirro. Sorpresa al terzo posto, con la Yamaha di Guarnoni che conquista il 1° podio stagionale in un round che ha visto perdere alcuni protagonisti, a cominciare da Ivan Goi, costretto al ritiro per un problema tecnico, con Andreozzi che incappava in una scivolata con la sua Aprilia. Chiudeva al 4° posto Roberto Tamburini. Tabella tricolore che resta nelle mani di Pirro, al comando (75 punti) su Perotti, secondo (58 p.) e Goi, terzo (46 p.)

Clicca qui per leggere il resto della news sul sito del CIV

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI