Fuoristrada

PIEMONTE – Nuovo team per Jarno Boano

Jarno Boano, ha approfittato della presentazione della Dakar di suo fratello Ivan e di Giulio Napoli, per mettere al corrente tutti i presenti della sua nuova avventura.

Dopo aver ringraziato i sindaci della Valle Grana, I Carabinieri e la Guardia Forestale per aver permesso di svolgere l’attività enduristica, anche se qualche volte non proprio in conformità con le leggi attuali, Jarno Boano ha chiamato sul palco i protagonisti della prossima stagione agonistica. 

Lasciato l’incarico di team manager della toscana Beta, il caragliese ha allestito una squadra propria del tutto nuova, senza lasciare però la casa toscana.

Infatti, grazie proprio alla Beta, Jarno Boano ha organizzato una squadra satellite, denominata Team Boano Costa Ligure Beta, con due nuovi giovani piloti, impegnandosi ad “allevarli” per passarli poi, già formati, alla casa madre.

I piloti scelti dal team manager caragliese sono un toscano ed un bergamasco, entrambi provenienti dal motocross.

Deny Philippaerts, ventiduenne di Massarosa (LU), fratello dell’ex Campione Mondiale della MX1 David, nel 2010 ha preso parte, in sella alla Suzuki, al Campionato Europeo di motocross della classe MX2, concluso in seconda posizione, al Mondiale della MX2 ed al Campionato Italiano della MX2, dove ha conquistato un’ottima seconda piazza. Per la prossima stagione agonistica lascia il cross per passare all’enduro, con Jarno Boano, alla guida della Beta 450, con la quale prenderà parte al Mondiale Junior. agli Assoluti d’Italia e ad alcune gare dell’Italiano.

Massimo Mangini è nato ventitre anni or sono, risiede a Villa d’Adda (BG) e proviene pure lui dal motocross, lasciato però quattro anni fa, per passare all’enduro.

Nel 2008 è stato Campione Italiano della 125 Junior mentre nel 2010 ha vinto praticamente tutto: primo nel Campionato Europeo Junior della 125 2 tempi e nel Trofeo Junior Europeo per squadre nazionali con la KTM, ha fatto suo pure il tricolore della 250 Junior 2 tempi Under 23.

Nel 2011 correrà il mondiale di enduro della E2, aperto a moto fino a 450 di cilindrata,  in sella alla nuova Beta 350. Prenderà inoltre parte agli Assoluti d’Italia.

Le aspettative di ambedue i piloti sono di poter affrontare un campionato ai vertici, con un pensierino  al titolo, grazie alle Beta curate dalla caragliese Boano Factory, che sarà supportata dalla Motocross Marketing ricambi e dalla AGV Caschi, mentre sono in via di definizione alcune altre aziende che affiancheranno il neonato Boano Costa Ligure Beta Team.