FMI

Piemonte e Liguria insieme nel Motocross

Mercoledì 4 novembre i Comitati Regionali FMI Liguria e Piemonte si sono riuniti ad Alessandria per definire il cammino di una proposta partita mesi fa. Oggetto della riunione, un calendario Motocross unificato ed una collaborazione sia in campo sportivo che tecnico.

Erano presenti Marco Marcellino e Vittorio Angela , nonché i Coordinatori Michela Colombo e Luca Arimatea, oltre agli esperti Felice Vernazza, Marco Bazzano e Dario Lerda. Sono stati esaminati tutti i punti salienti, dalla formula dei campionati regionali al campionato interregionale, classi e categorie, scelta dei campi, numero delle prove per ciascuna regione, numeri fissi, copertura medica, corsi teorico pratici.

Non è stata un’operazione facile, poiché molti erano i punti di vista differenti tra le due regioni in termini di regolamenti sportivi ed abitudini dei rispettivi piloti, ma si è arrivati dopo una lunga riunione ad una bozza finale che sarà messa nero su bianco dai due Coordinatori e sarà firmata. Al momento è stato raggiunto l’accordo tra i due Presidenti, sancito dalla stretta di mano riportata nella foto; un passo decisamente importante che potrà essere esemplare di una positiva sinergia in tempi difficili, primo passo verso una cooperazione permanente anche in altre specialità del fuoristrada. I protagonisti di questo tavolo tecnico sono certi che i primi ad essere contenti di questo risultato saranno i piloti e le associazioni organizzatrici, che avranno gli uni garantiti competizioni di superiore livello qualitativo e quantitativo, nel rispetto dei livelli di esperienza personale, gli altri avendo tutti i cancelletti di partenza pieni.