Fuoristrada

PIEMONTE – Comunicazione del CER (Comitato Enduro Regionale)

CHIARIMENTO SULL’INTERPRETAZIONE DEGLI ART. G.2 – G.3 – G.5.2 – G.18


 


Il CER – Comitato Enduro Regionale – sentito il parere del Co.Re. FMI Piemonte, chiarisce che, all’art. G.5.2 “Numero massimo di iscritti” al punto “I piloti classificati nelle prime cinque posizioni finali del Campionato Regionale 2007 saranno ammessi alle prove del Trofeo solo qualora non si raggiunga il numero massimo di iscritti”, devono intendersi compresi anche i rimanenti piloti che compaiono nella classifica assoluta del Campionato Regionale 2007.


 


Gli art. G.2 – G.3 individuano la possibilità di partecipazione dei piloti Elite nella classe Elite unificata che non concorre al Trofeo Regionale Enduro, ma solamente alla classifica di giornata.


 


Nella classe Elite unificata confluiranno i piloti classificati nelle prime cinque posizioni del Campionato Regionale 2007 e quelli che hanno preso punti nella classifica assoluta.


Nella stessa classe Elite unificata confluiranno i piloti che hanno o che abbiano avuto titoli di merito “assoluto” (o “elite”), comprendendo in questa classe anche i piloti con licenza fuoristrada elite di altre specialità (o che siano stati in passato titolari di licenza senior).


Potranno essere inseriti nella classe Elite unificata i piloti, non rientranti nelle specifiche sopra descritte, che ne facciano espressa richiesta al CER. 


 


Saranno apportate le necessarie correzioni alla classifica generale del Trofeo.


 


Integrazione pubblicata il 03.06.2008 con l’approvazione del Co.Re. FMI Piemonte