Motociclismo

“Piccole Ruote Crescono” – Il day 1 di Marghera

 Grande successo quest’oggi, lunedì 28 ottobre, per la prima tappa del progetto Piccole Ruote Crescono, promosso dalla Federazione Motociclistica Italiana e dal Ministero dell’Istruzione, della Ricerca e dell’Università.  

Ben 61 sono stati i bambini della terza e quarta classe della scuola primaria del Circolo Didattico Filippo Grimani di Marghera (VE) coinvolti nella giornata educativa tenuta dai Formatori di educazione stradale della Regione Veneto coordinati dal Referente Luigi Faraon. 

La giornata è stata articolata in due fasi: nella prima si sono svolte le lezioni teoriche in classe, durante le quali, con l’ausilio di mezzi multimediali, i Formatori hanno illustrato i corretti comportamenti da adottare in strada con la ricostruzione delle maggiori cause di incidentalità ciclistica. I bambini hanno partecipato, successivamente, a un istruttivo gioco sulle problematiche stradali e i pericoli del pedone e del ciclista. 

Nella seconda fase, quella pratica, i ragazzi si sono cimentati con le biciclette, fornite dai Formatori Federali o portate dagli stessi partecipanti, sul percorso creato appositamente con segnaletica verticale e percorsi tecnici dedicati. I Formatori hanno previsto, durante il percorso, l’analisi delle problematiche locali per informare i bambini sul corretto comportamento da adottare assieme ai genitori e accompagnatori nel percorso casa-scuola. 

I ragazzi, messi sotto copertura assicurativa dalla FMI, sono stati sensibilizzati anche sull’utilizzo dei caschi e delle protezioni passive utilizzate nella fase pratica. 

Dopo l’appuntamento di Marghera, si replicherà domani martedì 29 ottobre, sempre in Veneto presso l’Istituto Comprensivo Chioggia 5 a Chioggia (VE)

Luigi Faraon – coordinatore formatori FMI Regione Veneto: “E’ stata una giornata veramente molto bella e interessante e, sebbene sia la prima del progetto, ci possiamo ritenere soddisfatti sia per l’attività svolta, sia per il coinvolgimento che bambini e insegnanti hanno manifestato in questo progetto. La strada intrapresa è quella giusta”. 

Maria Vianello – Responsabile del progetto Educazione Stradale dell’IC Circolo Didattico Filippo Grimani di Marghera (VE): “E’ stato incredibile vedere il grande entusiasmo che tutta la scuola ha manifestato per questa iniziativa, non solo da parte dei bambini che hanno partecipato, ma anche di tutti gli altri che hanno solo assistito a questa giornata come spettatori e che avrebbero voluto partecipare attivamente. Per noi è importante che i bambini sviluppino, in tutti i modi possibili, una sensibilizzazione nei confronti dell’educazione stradale che imparino divertendosi e, magari, tornando a casa, riescano a portare anche all’interno delle famiglie quanto appreso. Un plauso va ai Formatori della FMI veramente molto preparati e pazienti. Saremmo disposti a ripetere anche in futuro questa giornata”.

 Day 1 – Marghera (foto)