Motociclismo

Palermo: cresce la cultura dell’Ed. Stradale FMI

Soddisfazione per l’importante giornata di prove pratiche svolta a Palermo dai Formatori Federali a conclusione dei corsi teorici per l’ottenimento del Patentino.
Settantadue ragazzi, presso l’Istituto Tecnico Nautico “Gioeni-Trabia”, hanno provato la loro prima esperienza di guida con i Formatori del Dipartimento di Educazione Stradale. I partecipanti, dopo aver indossato le protezioni passive, hanno effettuato tutti gli esercizi previsti nel percorso (corridoio, slalom, otto, frenata). I Formatori hanno seguito individualmente ogni ragazzo, aiutando gli alunni a migliorare, passo dopo passo, le capacità di controllo del mezzo.
Fondamentale la collaborazione del Dirigente Prof. Augugliaro e del Referente scolastico prof. Majelli, i quali hanno scelto anche quest’anno i Formatori FMI per affrontare il tema dell’’Educazione Stradale con i ragazzi del “Gioeni-Trabia”
Prezioso il contributo della pattuglia della Polizia Municipale con il Vigile Barbara Lo Biondo, la quale ha sensibilizzato i ragazzi sull’importanza della prevenzione dell’incidentalità e sulle conseguenze di un comportamento scorretto alla guida.
Ottimo il lavoro svolto dal Moto Club del Sol con i Formatori coordinati da Giovanni Fasitta, i quali hanno incrementato considerevolmente l’attività nel capoluogo siciliano: ben 15 i corsi in sei diversi istituti palermitani nell’a.s. 2011-2012.
Si ringrazia la concessionaria Honda di Palermo “Moto One” per aver dato scooter e protezioni.