Fuoristrada

Ottime indicazioni da Cremona per il Settore Giovanile Motocross Alta Specializzazione

Domenica 18 il crossodromo “Città di Cremona” ha ospitato il primo dei tre corsi del Settore Giovanile Motocross Alta Specializzazione per il mese di Marzo.


L’impegno dei Tecnici, Enrico Oddenino e Attilio Pignotti e del preparatore atletico Giorgio Bonfigli, ha fatto si che la giornata, curata nei minimi particolari, fosse un test molto proficuo dal punto di vista tecnico per tutti i giovani crossisti che vi hanno partecipato. La domenica quasi primaverile, l’attenzione dei servizi medici e il personale di servizio, impegnato minuziosamente sul fondo sabbioso del tracciato, hanno reso lo stage dei giovani piloti ancora più valido.


Il corso, aperto alle motocrossiste (primo stage a carattere nazionale riservato anche alle ragazze), ha ricevuto, proprio da queste ultime, un inaspettato successo. La responsabile in pista, sig.ra Maurizia Bruni, si è dichiarata, infatti, più che soddisfatta dell’iniziativa di promozione in vista della prossima partenza della Coppa Italia femminile.


Ottime indicazione anche dai ragazzi del minicross che hanno risposto con puntualità e massimo impegno a tutte le richieste tecnici.


Dal punto d vista dei risultati, nella categoria MX85 si sono messi in evidenza, dimostrando un buono stato tecnico-atletico i piloti Ridondi, Albertoni, Del Segato, Cavallo, Recchia.


Nella categoria MX65, i migliori sono risultati Stoppa e Gironi.


Nella femminile in evidenza su tutte la minicrossista Fontanesi e a seguire le più “esperte” De Carli, Santagà, Padrini.