Fuoristrada

Newslettere Co. Re. FMI Emilia Romagna 11/2013

PROVEDDIMENTI STATALI PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

Nel mese di maggio il  CONI ha diramato alcune indicazioni di particolare rilievo per le Associazioni Sportive Dilettantistiche riguardanti i casi di decadenza dal regime tributario di cui alla legge 16 dicembre 1991, n. 398. Circolare dell’Agenzia delle Entrate Direzione Centrale. Normativa n. 9/E del 24 aprile 2013. Tutte  le  info  sono disponibili  sul  sito ufficiale  FMI  digitando il seguente indirizzo: http://www.federmoto.it/home/ctl/details/mid/1862/itemid/17166.aspx.

 

GLI   APPUNTAMENTI  DEL FINE SETTIMANA

Il Campionato Italiano Motocross Epoca Gruppo 4 e 5 effettuerà domenica 12 maggio la prima  delle tre tappe emiliane del  suo cammino tricolore  a Savignano Sul Panaro (Mo), sotto la regia dell’Associazione Motociclistica Modenese.A Fermignano (PU) sempre motocross, ma per quanto riguarda le moto moderne, con  la seconda  prova del Trofeo 4 regioni  che  vedrà al via le classi Minicross, 125, Femminile ed Amatoriali  in  un  progetto che  vede coinvolte  le regioni Marche, Toscana, Umbria ed  Emilia-Romagna.  Sul   fronte mototuristico, continua  il Trofeo  Turistico regionale  grazie al 26° Motoincontro dei Castelli Modenesi  fissato  per  l’11-12 Maggio 2013 a Castelnuovo Rangone (MO)  organizzato  dal MotoClub  Dei Castelli, sezione della Associazione Motociclistica Modenese. Il programma completo della manifestazione   e’consultabile  al seguente indirizzo web

http://www.fmiemiliaromagna.it/1/mc_a_m_modenese_motoincontro_dei_castelli_1252124.html

 

GRAZIE RAGAZZI!

Sempre molto densa la rubrica dedicata  ai risultati dei  nostri piloti.

Motocross/minicross A Ravenna si è svolta  la terza prova  del Campionato  Regionale Motocross che ha visto i successi  di Michele Sanchini (125  Junior -  Mc Monte  Coralli), Alessandro Gatti (125  Senior -  Mc Ravenna), Alessio Monteleone (125 Rookie –MC Parma), Davide Bertugli  (Mx1 Senior- Mc Castellarano) , Andrea Dalla Valle  (MX1Expert  – Mc Monte  Coralli), Michael Montovani (MX2Under 21- Pol.Campogallino), Federico Ferrari (MX2 Over 21 –Motoracing), Alessandro Vaccari (Veteran Open-Mc  PolCampogalliano), Claudio Togni (Veteran  Over –Mc Ravenna), Andrea Mazzotti (VeteranMX2/125 –McBaracca), Mattia Iseppi (Epoca 125 acqua-Mc La Quercia),  Stefano  Gibertoni  (Epoca 125  aria – Mc LaQuercia) e Francesco  Togni  (Amatoriali  -  MC Ravenna).

Il famoso tracciato  di Montevarchi ha accolto laterza  del  Campionato Italiano Minicross che ha visto i piloti  affrontare  con grinta  un tracciato  reso difficile dal maltempo. Tra  i migliori dei  nostri,  Mattia Capuzzo (4° nella Cadetti  -  McCrostolo), Nicolò Folli  (5° nella Junior -Mc Crostolo), mentre  tra  i senior  Andrea Zanotti (Mc SanMarino ) e Alessandro Manucci (MC Monte Coralli) hanno  chiuso rispettivamente al  quarto  e  quinto posto di giornata

Minimoto/MiniGP   Il  tricolore 2013  è  partito  da  Ortona  (Chieti) confermando  la buona tradizione di risultati dei minipiloti tesserati  a motoclub emiliano-romagnoli .Nella miniGp50  vittoria di Kevin Zannoni   (Motoclub Pasolini  Rimini),  mentre  nella SAV (esordienti) la  volata  vincente  è stata firmata da Filippo  Bianchi  (MC Portomaggiore, mentre  Elia Bianchi  (MC Cecchi) ha chiuso terzo. Nella  Open B seconda  posizione per  Michael Carbonera  (UP Persicetana).

Enduro  A Pievebogliana  (MC)terza  prova  del  tricolore  Under  23/Senior, in quest’ultima categoria successo di squadra  del Trial  David  Fornaroli   grazie alle vittorie  di classe  di  Giuliano Falgari e Diego Nicoletti, oltre alle piazze d’onore di MaurizIo Lenzi e Luca Marcotulli. Buone  notizie  arrivano  anche dagli  Under 23  grazie   ai secondi  posti di Michele Marchelli e Nicolò Bruschi a cui si aggiunge  terza piazza di  Andrea Castellana ,  tutti atleti portacolori  del  Trial  Fornaroli.

Quad .  A San  Severino  Marche di scena  il  quad cross . Sfortuna  per  Emanuele  Giovannelli  (MC Migliori)  il quale, dopo  il secondo posto  di gara1 nella  Elite,  ha dovuto  cedere nella seconda  frazione  a causa  di un guasto al  filo  dell’acceleratore