Attività Territoriale

Newsletter MotoLiguria dell’8 settembre 2015

News-1 Ciarlo e Tamai, il meglio del Cross ligure

I due licenziati genovesi hanno provato domenica scorsa ad ottenere il massimo, Manuel nell’ultimo impegno tricolore ad Odolo, Mario nella prima finale di Castellarano. Il Campionato Italiano si è chiuso nel Bresciano e la sesta competizione è stata per Manuel Ciarlo agrodolce; il pilota del MC Sassello si è classificato 10° nella classe MX2 Elite di giornata, terminando il cammino al 21° posto, avendo saltato ben tre gare. Molti meno degli aventi diritto si sono presentati a Castellarano per la prima delle tre finali del Campionato Italiano Junior, solo 28 i presenti alla prova 125, Mario Tamai ha iniziato la giornata di prove bene con un 10° tempo vicino alla quinta posizione e terminata male con una qualifica da dimenticare in 23ma posizione. Domenica mattina all’alba warm-up alla ricerca di una luce in fondo al tunnel, con un incoraggiante seppur poco significativo 7° tempo; partenza da dimenticare in gara-1 seguita da breve recupero, caduta e recupero finale alla 18ma posizione ; partenza nel gruppo in gara-2 con buon recupero e 9° posto finale, che vale un 12° posto assoluto ed un vero rammarico per una gara da buttare sul fronte dei risultati. Il MC Sciarborasca contava alcuni selezionati alle finali, del Team MX Academy allenato da Alessandro Belometti Edoardo Crosa coglie il 24° tra gli 85 Junior, Sebastiano Romano il 31° tra gli 65 Cadetti, mentre nel MPJ Team di Marco Piccinini Matilde Stilo si classifica 30ma della 85 Junior, Marta De Giovanni 34ma della 65 Cadetti. Nel frattempo è stata annullato per mancanza d’acqua il Trofeo delle province che avrebbe dovuto essere organizzato dal MC Sciarborasca a Sanda; dubbi e polemiche su questa decisione unilaterale degli organizzatori, che causa l’ennesimo rinvio dell’unico torneo promozionale. Domenica prossima a Cingoli si svolgerà round-2 del Campionato Italiano Junior ove i protagonisti appena citati sperano di fare meglio. A Mantova invece di scena il Campionato Italiano Seniores, unico partecipante dichiarato Andrea Paolino Managlia che gareggerà nella classe 125.

News-2 Giovani e bravi i tracciatori del Trial Foppiano

Migliarina di Rovegno ha accolto una prova della serie Stop e hop Trials ideata ed organizzata dalla sezione locale del MC della Superba. Purtroppo pochi iscritti , 49 presenti di cui 10 tessere Member, a fronte di un ottimo lavoro da parte dei tracciatori, Alessio Mori (27 anni) ed Elia Ansaloni (21); tra concomitanze e l’ultima parte delle vacanze i più sono rimasti lontani, ha avuto torto chi non si è presentato, special guest Daniele Maurino. Nel percorso più difficile Elia Ansaloni vince tra i Top,  metà delle penalità di Morgan Ricci , chiude Enrico Baghino (Team Aveto), tutti e tre “superbini”. Solitaria giornata per l’Elite Mattia Battistini, mentre nel percorso verde vince la graduatoria Expert lo Juniores A Andrea Moretto (Albenga),  11 penalità contro le 14 del TR3 Over 35 “Fetta”, 3° il TR3 Over 35 Sandro Bandini  (Team Aveto)con 17, 4° e miglior TR3 Gabriele Ghiglione  (Team Aveto)a 20.  Tra i Master tracciato giallo podio tutto TR4, 1° con percorso netto Marco Palmerini, 2° l’altro superbino Maurizio Molinaro a 3, 3° Giorgio Donaggio (Albenga) a 6, 11ma Micol Bettinotti miglior femminile. E siamo alle porte bianche degli Entry; 1° il TR5 Domenico Lo Presti (Albenga) con 3 punti pari al 2° , lo Juniores C  Dario Doglio (Albenga) , 3° il TR5 Alessandro Merlo; si chiude con gli Juniores D che nel percorso nero elencano nella Open 1° Federico Bergamasco , 2° Federico Delfino, ambedue genovesi. Domenica prossima la conca di Santo Stefano d’Aveto accoglierà la sesta edizione della Mulatrial, indetta dal MC della Superba e realizzata dal Team Aveto; si partirà alle ore 10 da Piazza Livellara, cinque ore da spendere per completare il percorso avendo l’attenzione di ammirare lo stupendo panorama. Domenica gareggeranno solo i possessori delle Beta , ad Arnad il MC Pollein svolgerà gara-4 delle cinque della 25° edizione del Master Beta.

News-3 Il Regionale Enduro ricomincia da Albenga

La promozione del fuoristrada è roba per pochi, purtroppo quello che dovrebbe essere un punto fermo di ogni associazione spesso solo poche di esse lo fanno e ne traggono gli utili. Una delle società che si è più volte distinta in questa opera è il MC Riviera che nella sua location storica di Ligo di Villanova d’Albenga domenica scorsa ha dato vista al secondo corso Hobby Sport del 2015. Tutto bene e tutti si sono divertiti, per l’occasione i ragazzi del Moto Club Riviera hanno allestito un nuovo percorso che ha consentito a tutti il massimo divertimento: a partire dai “veterans” fino ai ragazzi per alcuni dei quali è stata la prima occasione di prendere contatto con le ruote “tassellate”. Aurora Pittaluga (Calvari) ha partecipato alla gara del Trofeo Nord Ovest Minienduro, a Lesignano si è classificata terza e domenica prossima cercherà di fare ancor meglio a Bergamasco. È mancato all’affetto dei suoi cari Alessandro Cavicchi; giungano al figlio Eugenio ed ai nipoti Alessandro ed Edoardo, tutti enduristi praticanti, agonisti del MC della Superba, le nostre più sentite condoglianze. Il MC Tre Torri Albenga organizzerà domenica prossima la quarta prova del campionato ligure Enduro; una stagione particolarmente tribolata che speriamo almeno in questa domenica sportiva sia benevola , si partirà dallo Stadio Annibale Riva di Albenga alle ore 9, ed i concorrenti affronteranno 8 prove cronometrate, metà linee, metà fettucciati. Infine una news per i rallysti; sabato e domenica round 7 e 8 vicino L’Aquila, valevole per il Campionato Italiano, prova ormai classica questa di due giorni in Val di Sangro.

News-4 Tutti al Santuario della Guardia

La 24ma edizione della “Benedizione dei caschi” partirà anche nel 2015 dal centro di Genova; domenica prossima dalle 8 alle 10 iscrizioni in  Piazza de Ferrari, da dove alle 10.15 ci si avvierà verso il Santuario di Nostra Signora della Guardia, alle 11 la Santa Messa, alle 12 il Rettore del Santuario Monsignor Marco Granara impartirà la consueta benedizione ed i rituali consigli ai motards, il ricavato delle iscrizioni sarà consegnato e destinato alla beneficenza dagli organizzatori del MC Touring Genova 91. In questo fine settimana la Liguria accoglierà un altro evento turistico, il FIM Mototour of nations 2015, evento itinerante con formula tutto compreso da giovedì sera a domenica mattina, riservato a 200 piloti, quattro giorni, 350 chilometri di curve, tra Liguria, Piemonte , Francia, Monaco. Ritrovo a Pian di Poma (Sanremo) giovedì, in programma cena e pernotto presso il Villaggio dei Fiori ; venerdì i touristi seguiranno questo percorso, da Sanremo con relative visite a Seborga, Montecarlo, Nizza, Clans, Isola, Colle della Lombarda, Borgo San Dalmazzo, arrivo a Cuneo. Sabato una ronde, partenza ed arrivo a Cuneo via Mondovì, Vicoforte, Ormea, Valcasotto, Pamparato, Roburent.