Fuoristrada

Newsletter MotoLiguria del 30 ottobre 2013

 

News-1 Davide Soreca Campione d’Italia
L’ultima prova del Campionato Italiano Enduro ha portato a Rufina in Toscana gli Under ed Over 23.
La quinta giornata del challenge iniziato ad Andora ha laureato vincitore il bordigotto Davide Soreca, sfortunato protagonista della ISDE in Sardegna, 2° di giornata nella classe 125 A a 13” dal vincitore, 1° però nella graduatoria finale con 9 punti di vantaggio sul rivale Marchelli.
Sono saliti sul podio finale, tra parentesi il risultato di tappa, anche Luca Rovelli, 3° nella classe E1 4T (4°)e Luigi Maule 3° nella E2 (5°).
Per ordine di graduatoria campionato, 9° nella E1 2T Andrea Casaretto (ritirato), 10° nella E3 Maurizio Bonetto (10°), 11° E3 Michele Cobuzzi (6°), 17° E2 Matteo Rossi (10°), 3° E2 Senior Giacomo Marmi (4°), 9° E1 4T Senior Lorenzo Scali (8°), 10° E2 Senior Stefano Maia (12°).
Annullata infine per impraticabilità del campo di Sanda l’ultima giornata delle Skube Solarfree Series , che il MC Fuoringiro avrebbe chiuso con un evento Enduro Country.
 
News-2 Venerdì sera torna al Palasport il Supercross
Il Superbowl of Supercross dà appuntamento a tutti gli appassionati della specialità indoor all’interno del Palasport di Genova venerdì 1° novembre. La Offroadproracing di Alfredo Lenzoni che organizza dal 2000 l’evento genovese ha affidato ancora ad Armando Dazzi la realizzazione del percorso.
Non ci sarà, l’ennesimo “pacco” subito dai promotori,  Ken Roczen, tedesco americanizzato, campione iridato 2011, che come tanti suoi famosi predecessori ha deciso pochi giorni prima di non partecipare; al suo posto la stella del Kansas  Will Hahn (Honda Geico) vincitore del SX Lite East Coast.Sette yankee contro otto francesi, tra cui nomi noti al pubblico genovese come Justin Barcia, Trey Canard, Jason Lawrence, Cedric Soubeyras, Jordi Tixier, Fabien Izoard, ed i tre specialisti italiani Angelo Pellegrini, Stefano Dami, Matteo Bonini. Nell’ambito della serata saranno premiate anche le squadre nazionali Maglia Azzurra, classificate nel MX terzi, nell’ Enduro terzi e secondi, nel Supermotard primi.    
Botteghini aperti da oggi, prezzi ribassati, numerati 65€ ed Under 10 35€, non numerati 45€ ed Under 10 25€.
Per il programma www.offroadproracing.it , in pista Supermini, SX1, SX2 ed il Freestyle con il pontinvreese Vanni Oddera.
 
News-3 Continua la stagione del Trial , tutti a Verzi
Il Trial e Verzi sono parenti stretti, da questo bel paese nei dintorni di Loano provengono Gino Gaggero e Piero Rembado che hanno fatto la storia di questo sport.
La quarta prova del campionato regionale sarà organizzata dal MC Loano T.T., che ospiterà anche i semplici tesserati member nell’ambito di una prova All Trial.
Clicca qui per il Regolamento Particolare
 
News-4 MC della Superba, trent’anni portati più che bene
Il Moto Club della Superba è arrivato a festeggiare un anniversario importante, trent’anni di vita sociale.
Fondato il 14 ottobre 1983 da un gruppo di amanti del Trial, all’epoca specialità in divenire, da una costola del MC Genova Lanterna associazione prettamente turistica e velocistica, nella prima assemblea presso il circolo A.Floris nel popoloso quartiere di Marassi fu eletto Presidente Renato Adami; un uomo che, oggi compianto, dedicò la sua vita al motociclismo e gettò le basi per un club che sarebbe divenuto da allora ad oggi il più attivo della Liguria.
Con lui un manipolo composto da esperti ma soprattutto da giovani; Luciano Gianazza e Stefano Anselmi furono i primi VicePresidenti, nel consiglio personaggi che ancora oggi sono attivi, come il Segretario Onorario del CoRe Liguria Luigi Ponte, Sergio Parodi, Alberto Piombo, Antonio “Romeo” Noceti il decano dei trialisti, Giancarla Ferrari, Gianfranco Lancillo, Marco Repetto e molti altri.
L’aspetto più rilevante di questo club è la sua attività organizzativa; sono state realizzate dal lontano 1983 oltre trecento competizioni dai campionati sociali, ai regionali , tricolori, continentali, mondiali.
Si scrive della Superba si legge Trial, il core business della A.S.D. sta nello sport più tecnico dell’off road, sia outdoor che indoor, ma sono stati organizzati pure eventi di Motocross, Enduro, Supermotard, Scooter, Gimcane, Quad, Epoca, facendo nascere specialità come lo Scootercross , il Supermotard indoor, il Supertrial, il Freetrial, l’Urban Trial , campionati nazionali come i monomarca Aprilia e Beta, fu il primo a realizzare il Trial al femminile, le Mulatrial; la prima competizione tricolore fu lanciata nel 1987, come ci segnala Luca Tempesta l’attuale Segretario, un Campionato Italiano Trial a Sottocolle, il punto più alto è stato raggiunto l’8 luglio 2012 con il GP d’Italia Trial, segnato da una partecipazione di pubblico enorme, elogiato come miglior gara iridata dell’anno che ha coinvolto una vallata e diverse province tanto è stato il ritorno turistico.
La attuale attività verte ovviamente sul Trial, ma anche sull’Enduro con le gare notturne estive ed anche l’Extreme, oltre a Motocross e Supermotard; tante le scuole avviate per l’attività giovanile mentre dal punto di vista agonistico spiccano la campionessa d’Italia Trial e capitana azzurra Martina Balducchi ed gli X-Riders fratelli inglesi Ben e Dan Hemingway, sino al tricolore Giuseppe Gallino ed al campionissimo Giorgio Grasso .
Il prossimo futuro della società presieduta da Sergio Parodi , factotum del Trial, ma non solo di questo sport, sta nel promuovere anche nuove specialità, ridare vita ad un Trial in flessione, guardare al Turismo ed all’Epoca, rafforzare le squadre corse nel Motocross ed Enduro, per la cronaca sono oltre venti i Cadetti 50 nelle file della scuderia.
Adami ha lasciato la sua esperienza e consigli a Parodi, iniziò un cammino importante che portò alla prima apertura in Italia di una area permanente Trial, Fossa Luea di Ceranesi, alla quale se ne sono aggiunte le altre di Rapallo, S.Stefano d’Aveto, Recco,e chilometri e chilometri di percorsi autorizzati affidati al Moto Club, prossimo step un tracciato estremo ed un campo scuola per minicrossisti.
Il club zeneixe è anche antesignano nella rivendicazione dei diritti del fuoristrada, sin dagli anni Ottanta, ed oggi Giulio Romei ne è l’esperto , che fa parte della apposita Commissione Normative F.M.I. ed è una sorta di difensore civico nazionale delle problematiche che coinvolgono Trial e Motoalpinismo.
 
News-5 Avanti c’è posto per gli Aspiranti Commissari Tecnici
Il Comitato Esecutivo del G.C.G. della Federmoto bandisce per l’anno 2013 un Corso per Commissari Tecnici.
Al corso potranno chiedere di partecipare uomini e donne di cittadinanza e residenza italiana, in possesso dei requisiti indicati nell’annuncio di bando qui allegato.
La mancanza di anche un solo requisito non darà diritto all’ammissione al corso in questione.
I moduli di iscrizione (scaricabili dal sito www.federmoto.it), e le relative informazioni, potranno essere richieste alla Segreteria del Gruppo Commissari di Gara (telefono 06 32488325/231/307 – fax 06 32488310 – e-mail: commissari@federmoto.it). 
Per essere ammessi al corso, i richiedenti dovranno superare un test di ammissione che verrà effettuato nel mese di marzo 2014 e nel corso del quale saranno accertate le conoscenze teorico/pratiche di meccanica generale applicata a motoveicoli. 
Il superamento del test di ammissione, nella data e luogo indicati nella convocazione, è condizione necessaria per la partecipazione.
Al momento dell’esame di ammissione i richiedenti dovranno essere tesserati F.M.I.
Clicca qui per il bando