FMI

Newsletter Motoliguria del 3 maggio 2016

News-1 Gerini, Rally d’Abruzzo vittorioso ma letale

I monti intorno ad Aielli si sono coperti di neve nelle ore precedenti il Rally d’Abruzzo, seconda gara del Campionato Italiano ed anche tricolore Raid TT. Maurizio Gerini ha finito aprile con una giornata memorabile, finalmente soddisfazione per il ragazzo di Chiusanico che è salito sul gradino più alto del podio assoluto e della sua classe, la 125; ma purtroppo ha iniziato maggio nel peggiore dei modi, con una caduta che non solo lo ha costretto al ritiro ma ha lesionato caviglia e clavicola, ne avrà per 40 giorni. Una vera disdetta , così come per Fausto Vignola che nella prima speciale era stato classificato addirittura 4° assoluto ma l’inesperienza nella lettura del road book ha minato tutto il Rally. Soddisfazione invece per tre Under 23 ; il migliore Niccolò Ferraris (MC Vallescrivia) due volte 2° nella 50 Codice ed anche 15° e 14° Under 23. Si sta migliorando pure Alessandro Cavicchi (Superba)17° e 19° 125, 10° e 12° Under 23, infine week end in salita per Leonardo Gangi, alle prese con cadute, trasferimento sbagliato e annesso frontale , moto e strumentazione KO, rimonta ma ulteriore errore nel roadbook, che lo classificano 11° e 7° Under 23. Il 22 maggio si correrà a Passignano, sede di round-3 del tricolore Rally. La pista di Calvari ha accolto nel migliore dei modi la due giorni Minienduro. Sabato un corso teorico pratico in preparazione alla prima gara della stagione, oltre trenta concorrenti hanno aderito , purtroppo molti interregionali non sono stati adeguatamente avvertiti dai rispettivi Comitati poiché il C.T.P. era stato creduto aperto ai soli liguri, un’occasione sprecata. Comunque i Tecnici FMI Armani, Balboni, Barbiero, Doimi e Vescia, alla presenza del Vicepresidente FMI Fabio Larceri hanno insegnato nel migliore dei modi nelle mulattiere messe a disposizione, complice una bella giornata, risultato ottima qualità, peccato per la quantità. Purtroppo una nottata temporalesca ha costretto gli organizzatori a rimaneggiare il percorso in alcuni punti e la prima prova del Trofeo Mario Ferrero Minienduro, riservata a licenziati della Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, è stata salvata e condotta al termine nel migliore dei modi, sul podio assoluto 1° il veneto Gabriele Pasinetti, 2° il genovese Matteo Panfili (Tre Torri/Cross Action) , 3° il bergamasco Daniele Vaira, si sono distinti nella stessa classifica 6° Edoardo Crosa (MC Sciarborasca) , 7° Nicolò Campodonico (Tigullio), 8° Cesare Gandolfo (Calvari). Ecco i primi tre classificati liguri di ogni classe. Baby: 2° Diego Anselmo (Sciarborasca). 125 : 1° Panfili, 2° Campodonico, 3° Aaron Nannotti (Ligurbike). Esordienti : 4° Edoardo Alcaras (Sciarborasca), 6° Matteo De Sanctis (Sciarborasca), 10° Marco Bonetto (Cairo). Lady: 2° Aurora Pittaluga (Calvari). Aspiranti 85: 4° Edoardo Crosa , che una settimana fa è stato 6° nella selettiva Nord Minicross a Cremona ed è 5° nel pre-campionato 85 Junior, 5° Cesare Gandolfo, 10° Edoardo Muto (Calvari). Squadre: 3° MC Calvari. Domenica prossima si svolgerà a Pievebovigliana gara-5 delle 8 valevoli per gli Assoluti d’Italia , in lizza i nostri migliori giovani, Ciarlo, Marmi, Rossi, Soreca, mentre ad Isolabona (IM)si daranno battaglia gli enduristi liguri per il proprio campionato regionale, round-2 organizzato dal MC Gentlemen Bordighera, programmati quattro giri, ad ogni passaggio due enduro test cronometrati.

L’intera newsletter sul sito fmiliguria.it