Moto Club

Newsletter MotoLiguria del 28 giugno 2016

News-1 Moto Club Squadra Corse Badalucco, organizzatore ma anche mattatore

L’ottava edizione della cronoscalata Carpasio-Prati piani ha avuto un successo senza eguali, dimostrando che la Velocità in salita non solo è un bello sport ma si sono fatti passi avanti verso la sicurezza. Numerose le cadute ma nessuna con gravi conseguenze, merito di un attenta disposizione di barriere, presse , ben 2500 balle di paglia, reticolati e uno staff sportivo e medico attento sempre pronto ad intervenire. La scuderia di Badalucco presieduta da Serena Biagioni non solo ha preso l’oscar tra gli organizzatori, ma non ha lasciato scampo sul podio a nessun altro, quasi imbarazzante lo strapotere agonistico, abilmente mixato tra liguri e nuovi entrati. La prova era valevole anche per il campionato europeo, terzo atto, ma forse questo è l’aspetto meno allegro del week end; pochi i piloti iscritti, burocrazia e spese, per un torneo che non decolla. Hanno partecipato all’Europeo vincendo la propria classe Francesco Curinga in qualsiasi momento della gara sempre il migliore della SuperSport, così come nella 250 GP Marco Queirolo , nelle SuperMoto Luca Trivella e nella SBK Stefano Bonetti; ha raggiunto il secondo gradino del podio Carmine Sullo nelle SuperSport, infine piazzato Yuri Storniolo 5° SuperSport. I risultati del Campionato Italiano sono egualmente trionfali per i colori liguri, ecco coloro che hanno preso punteggi.  125 Open : 2° Marco Queirolo (Squadra Corse Badalucco/SCB), 9° Luca Costantini (SCB). 250 Open: 1° Claudio Cipriani (Sestrese) , 2° Marco Queirolo  (SCB). SuperMoto: 1° Loris Pedriali  (SCB), 9° Stefano Roascio  (SCB). 600 STK: 1° Carmine Sullo  (SCB), 4° Daniele Giorgini (SCB), 6° Nicolas Capurro (SCB),   10° Dario Lazzarin (SCB). 600 Open: 1° Francesco Curinga  (SCB),  3° Cristian Olcese (Recco), 6° Marco Giordano (SCB), 9° Yuri Storniolo (SCB), 11° Daniele Giorgini (SCB).  Naked: 1° Riccardo Marchelli (SCB), 3° Andrea Cifone (SCB), 5° Francesco Bortolotti (SCB), 9° Massimo Sciascia (SCB), 11° Enrico Repetti (SCB), 12° Fabrizio Rivellini (SCB). 1000: 1° Stefano Bonetti (SCB), 5° Fabrizio Rivellini (SCB), 6° Andrea Mancini (SCB). Sidecar: 4° Corrado Reolon- Merlo (Genova). Epoca: Faustino Scippe (Sciarborasca)1° GR4 250 , Carlo Rossi (Sestrese) 4° GR4 250, Giorgio Romei (Sciarborasca) 1° GR4 1000, Franco Palagi (Valle Argentina) 3° GR5 80, Ambrogio Berrino (Sciarborasca) 5° GR5 500, 1° GR4 Sidecar Adolfo Giacchino-Sabotti. La prossima prova continentale titolata si disputerà il 24 luglio in Francia , a Petit Abergement vicino Ginevra, lì partirà a punteggio pieno SuperSport il capoclassifica Francesco Curinga, come Stefano Bonetti 1° SBK e Luca Trivella 1° SuperMoto, Carmine Sullo 2° SuperSport e Marco Queirolo 3° 250 GP. I risultati completi di Carpasio possono essere scaricati dai siti, ficr.it/salita e fim.europe.com results Hill Climb. Domenica prossima al Mugello si svolgerà il Campionato Italiano Velocità, impegnati nella SBK  Niccolò Canepa e Marco Muzio , nella SuperSport Kevin Manfredi , nel National Trophy 1000 Alessandro Traversaro. Infine presso gli impianti sportivi di Pallare domenica si svolgerà un evento di aggregazione indetto dal MC Polizia di Stato, il 1° Motogiro della Val Bormida; partenza del tour alle 9:45 da Pallare , si proseguirà per Millesimo, Murialdo, Garessio, Ceva, Montezemolo, termine a Carcare ove è previsto il pranzo.

L’intera newsletter sul sito fmiliguria.it