Attività Territoriale

Newsletter MotoLiguria del 22 marzo 2016

News-1 Bazzurri leader assoluto nell’Enduro di Arma di Taggia

La prima prova del Campionato Italiano Major è stata una giornata gradevole sia nel clima che nei risultati sportivi che dicono come la leva 1967 sia stata quella superiore. Sul podio assoluto infatti salgono da dominatori Roberto Bazzurri e Fausto Scovolo entrambi nati in questo anno; si battevano nel mondiale a 20 anni continuano a farlo quasi a 50 in Italia, sempre con la stessa passione e voglia di agonismo. Il MC Sanremo, ben coadiuvato dai MC Valle Argentina ed Enduro Sanremo, ha ottimamente organizzato questa competizione, semplice ma a tutti piaciuta, soprattutto la prova in linea. Benza & C. sono tornati sulla scena nazionale alla grande, dopo il gradimento perso per alcune prove opache, ma ora lo hanno riconquistato a detta di tutti i presenti. Ben 248 i partiti, il perugino Bazzurri si aggiudica la prima prova nella cornice della Riviera dei Fiori; ospiti d’eccezione gli Elite Davide Soreca e Deny Philippaerts, classificati nell’ordine, in preparazione dell’esordio iridato del prossimo 9-10 aprile in Marocco.
Dietro Bazzurri e Scovolo, il 35enne Belotti, nei Top 15 assoluti per i colori liguri è entrato il solo Dall’Ava decimo. Ma ecco i nostri rappresentanti che hanno guadagnato punti. Expert 1: 7° Matteo Rossi (Alassio), 14° Claudio Perotti (Casarza). Expert 2: 6° Renzo Simonetti (Superba), 9° Marzio Mescia (Gentlemen), 11° Massimiliano Sanguineti (Calvari) , 13° Andrea Bruzzo (Superba), 14° Dino De Nuzzo (Enduro Sanremo). Expert 3: 3° Francesco Sibelli (Alassio), 6° Silvio Volpato (Enduro Sanremo), 9° Stefano Durante (Due Valli), 11° Luca Foschini (Calvari) , 14° Roberto Tassano (Calvari) , 15° Lorenzo Cecchini (Due Valli). Master 1: 7° Gabriele Sanguineti (Calvari), 13° Giovanni Fata (Alassio). Master 2: 11° Fausto Vignola. Master 3: 2° Davide Dall’Ava (Alassio), 13° Simone Pario (Cairo). Veteran: 4° Luca Gandolfo (Calvari), 5° Marco Lagorio (Sanremo), 9° Mimmo Giancone (Alassio). Ultra Veteran: 7° Francesco Berardi (Alassio). Nel prossimo turno l’unica attività agonistica sarà svolta lunedì a Colle San Bartolomeo, l’Enduro Non Stop , prova unica in regione, organizzata dal MC Squadra Corse Badalucco; 20 manches, due semifinali, una finale, un giro tortuoso di circa 10′, che utilizzerà anche pezzi di pista ma soprattutto del recente percorso permanente, un ottimo allenamento. Sabato e domenica Cristiano Doimi ha organizzato per il Settore Tecnico FMI Liguria Enduro un corso teorico pratico presso Pro Park di Ceranesi; lo coadiuveranno Alessandro Vescia ed il preparatore atletico Mario Bellavia. Il CTP è riservato ai nati dal 1993 al 2002, prima tappa del progetto Road2TDR, inizio ore 10, si proseguirà sino alle 18 utilizzando le varie strutture del parco fuoristradistico, il primo appuntamento tecnico federale del 2016 al quale ne seguiranno parecchi altri per i giovani enduristi liguri.

Clicca qui per leggere il resto della news