FMI

Newsletter MotoLiguria del 20 ttobre 2015

News-1 Stop & Hop Trials di Alto, Ricci il migliore

Alto è una località di montagna in provincia di Cuneo ma più vicina al mare che al capoluogo piemontese e da sempre il MC Albenga vi ha organizzato bellissime gare sul crinale ligure dell’appennino.

Consueta la fantastica ospitalità verso i trialisti, la penultima prova della serie realizzata dalla Commissione Trial FMI Liguria non ha contato i molti presenti delle precedenti occasioni, pochi ma buoni, le previsioni davano tempo infame.

Il MC Albenga ha premiato migliore della categoria Top Morgan Ricci, superbino che ha battuto di tre penalità il compagno di club Elia Ansaloni; nella Elite è 2° l’ingauno Rudy Sciri tra i superbini Paolo Lazzaroni vincitore e 3° Mattia Battistini .

Tra gli Expert domina il francese Phillippe Bontemps , 2° “Fetta” avanti 2 penalità al collega genovese Sandro Bandini, 4° e miglior TR3 Gabriele Ghiglione (Superba) , 6° e miglior Juniores A Andrea Moretto (Albenga),   9° e miglior ragazza  Alex Brancati (Superba).

Podio dei Master che sul gradino più alto mette Marco Palmerini (Superba) , 2° Giorgio Donaggio (Albenga) pari punti ma con più zeri rispetto a Maurizio Molinari (Superba) ; tra gli Entry vince Dario Doglio (Albengqa) , 2° Salvatore Scopelliti (Superba) , 3° Domenico Lo Presti (Albenga), mentre  i due neofiti della Open sono 1° Federico Bergamasco e 2° Federico Delfino, tutti e due zeneixi.

Domenica prossima sarà il turno del Trial per il Trofeo delle regioni; a Nove di Vittorio Veneto  la Liguria si presenta con ben sette formazioni, lotteranno per il Trofeo Morgan Ricci TR2, Elia Ansaloni TR3, Sandro Bandini TR4, per la Coppa Regioni i TR3 Over Andrea Ceccati e Federico “Fetta” Pecollo, per la Coppa Regioni Paolo Lazzaroni TR3 Over e Giorgio Donaggio TR4, mentre saranno quattro le squadra della Coppa Giovani, i migliori Juniores, i due B Andrea Moretto e Tommaso Bottini con il C Dario Doglio, poi i tre Juniores C Edoardo Brusatin, Alessio Lo Presti, Salvatore Scopelliti, infine le ragazze, le migliori Alex Brancati ed Eleonora Marrè e le promesse Micol Bettinotti ed Emanuela Spadoni.

Clicca qui per i risultati di Alto

 

News-2 Enduro & Friends , Country ma anche Sprint a Dego

L’ultima due giorni degli Assoluti d’Italia Enduro si è svolta a Borno in un ambito più invernale che autunnale , neve sui monti appena scesa, freddo, pioggia, ma Davide Soreca ha saputo reagire e classificarsi al sabato 13° della Assoluta e 3° della Junior, alla domenica 11° della Assoluta e 2° a 16” dal tricolore  Redondi , acciuffando il podio finale d’onore della categoria giovanile.

E’ andato male invece Maurizio Gerini, in day-1 17° assoluto e 4° E2, in day-2 ritirato, scende così al 5° posto finale.

Ed eccoci alla Coppa Italia, partendo dai Cadetti dove Igor Brunengo (Alassio) prima si è ritirato poi 2°, Luca Pavone (Sanremo) FTM e 10°, passando agli Junior Simone Martini (Tre Torri) 7° e ritirato, Silvio Pascale (Tre Torri) ritirato e 13°, sino ai Senior con Jack Marmi (Tre Torri) 13° assoluto e 7° , confermandosi 7°, a Federico Mezzacasa (Superba) 14°  e 11°, terminando con il Major Daniele Bottazzi (Tre Torri) ritirato e 13°.

La stagione tricolore così come la territoriale sono finite, come da consuetudine l’epilogo della annata avviene a Dego con Enduro & Friends.

Il MC Cairo Montenotte allestirà nella area permanente di Assunta di Bormiola al mattino un Enduro Country , al pomeriggio uno Sprint, attività promozionale territoriale  con partenza alle 9:30, formula due ore a coppie, ma ammessi anche i Marathon individuali , poi 50 e Minienduro e le relative due manches da 20’+ due giri.

Alle 13:30 scatterà la seconda fase Sprint, duello 1 vs 1 tra i Top 16 del mattino.

clicca qui per il Regolamento Particolare Dego

 

News-3 Losail da dimenticare per Canepa & Gamarino

E’ stato ingeneroso l’epilogo della stagione 2015 per i genovesi iscritti al mondiale Velocità derivate di serie.

In Qatar si correva di notte , già le prove sono andate male, mentre del programma si salva solo gara-2 per Canepa.

Il campionato mondiale Superbike di Niccolò Canepa è stato alquanto complicato, tre team ed altrettante moto, dalla Buell alla Ducati passando dalla Kawasaki, difficile mantenere saldi i nervi ; Canepa è venuto a Losail pieno di propositi anche per garantirsi un manubrio per il 2016, ed invece è incappato nelle peggiori prove da un po di tempo a questa parte, dopo due terzi posti consecutivi quinta fila e 13° posto; in gara-1 si è ritirato al 10° giro per KO tecnico, mentre in gara-2 grazie ad un ottimo finale è classificato 8°, unica soddisfazione finendo meglio di come era arrivato, 16° SBK, sfiora i Top 15, dopo aver perso 3 GP, 9 manches a zero, miglior gara la 2 di Magny Cours.

Christian Gamarino è partito dalla terza fila posto nove, anche lui soli 23′ di gara, 11 giri per rimediare una caduta; il masonese peggiora la precedente graduatoria, da 8° a 10° Supersport, con due GP a zero, migliori gare Portimao e Misano, aveva il passo per fare meglio ma non ci è riuscito.

Lo spezzino Kevin Manfredi guadagna il suo primo punto nel mondiale Supersport; partito 20° dalla settima, è transitato sotto il traguardo 15° e ultimo a pieni giri, 34° nel ranking.

Una new anche di Turismo, ben 666 i partecipanti a Taggia, nonostante il paventato maltempo l’incontro del MC Valle Argentina, 26ma edizione del motogiro quasi gastronomico della strega, è andato bene.

 

News-4 Sabato sera si parla di Motocross ligure

La pista di Esanatoglia ha accolto il Trofeo delle Regioni Over 17, una gara purtroppo nata male per la rappresentativa della FMI Liguria non avendo potuto schierare un pilota Over 40, l’esito finale è stato sfortunato, 12simi in prova e 13simi nella somma finale di punti.

I ragazzi presenti hanno dato tutto quello che avevano ma hanno pagato la mancanza citata più l’incidente a Giacomini , impedito a prendere il via in gara-2 Veterani.

Un pesante bagaglio di punti , nonostante questo con maggior fortuna si sarebbe potuti arrivare intorno al 7°, 8° su 17 squadre regionali iscritte.

Nella 125 la miglior prestazione individuale tra tutti i liguri , è dovuta a Giorgio Viglino , 11° in prova (tra parentesi), 10° e 14° in gara , mentre Ivan Bona (27°)ha raccolto 25° e 23° posto; nella MX2 Erik Tesconi è stato brillante, (5°) 13° e 14° una bella prestazione, Marco Alessi (35°) e due volte 31°.

Nella MX1 pure Mattia Folchi è andato forte (15°), 12° e 15°, Manuel Scardigno (34°) 32° e 33°; l’Over 40 Paolo Giacomini (32°) ha concluso prima 36° poi non è partito per l’uscita della spalla.

Domenica scorsa è stata annullata per impraticabilità del fondo “2° Corri con Joes 961”, in ricordo del Presidente Macciò, due ore a coppie che non sarà recuperata nel 2015.

Sabato sera tutto il mondo del Motocross è invitato da FMI Liguria alla Conferenza annuale regionale.

Appuntamento a tutti i soci FMI , piloti, Moto Clubs , appassionati, presso CONI Viale Padre Santo 1, si raccomanda la puntualità, si inizia alle ore 18:30; chi vorrà intervenire su recente passato, presente, prossimo futuro dovrà iscriversi alla reception d’ingresso.

 

News-5 Corsi e seminari, dai Direttori di gara alla Tecnica giovanile

Il Gruppo Ufficiali Esecutivi (G.U.E.) della Federazione Motociclistica Italiana bandisce, per l’anno 2016, un Corso per Direttori di Gara Territoriali per le macrodiscipline Motocross, Regolarità e Direttori di Gara di Velocità.

I corsi di formazione per i Direttori di Gara 2016 daranno l’abilitazione per la direzione delle seguenti
manifestazioni sportive: Motocross> gare di Motocross, Quad cross, Scooter cross, Motoslitte, Ciclomotori fuoristrada, Motocross d’Epoca Gruppo 3-4-5, Supermoto, Enduro Country, Enduro Sprint, Motocavalcate, gare di Speedway su tutti i terreni, Dirt Track e Short Track, Flat Track, Gimkane, Motoraid, Granfondo.

Regolarità: gare di Enduro, Enduro Country, Minienduro, Minienduro Country, Enduro Sprint, Raid TT, Motorally, Baja, Quad, Quad Country, Quad Racing Sprint, Ice Quad, Snow Quad, Motoslitte, Moto d’Epoca Regolarità/Enduro e Gruppo 4, gare di Trial e Moto d’Epoca Trial, Mountaintrial, Motocavalcate, Gimkane, Motoraid, Granfondo.

Velocità: gare di velocità in circuito ed in salita, Accelerazione, Minimoto, Scooter e Ciclomotori, Supermoto, Motocavalcate, Moto d’Epoca Gruppi 3-4-5, Gimkane, Motoraid, Granfondo.

Al Corso potranno chiedere di partecipare uomini e donne di età compresa tra i 25 anni compiuti alla data del 30/11/2015, ed i 60 anni e per la velocità è necessario essere segnalati da impianti di velocità di grado A o B o C e/o presentati da Direttori di Gara internazionali.

Requisiti per l’ammissione ai Corsi:
a) essere tesserato alla FMI per l’anno 2015;
b) titolo di studio: licenza di scuola media superiore;
c) essere in possesso di indirizzo di posta elettronica.

La domanda d’iscrizione debitamente compilata con tutti gli allegati indicati, dovrà essere inviata
– via posta, esclusivamente al seguente indirizzo: FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA
Gruppo Ufficiali Esecutivi, Viale Tiziano, 70 – 00196 ROMA
– via fax, esclusivamente al seguente numero +39/06/32488430
– via e-mail, esclusivamente al seguente indirizzo: (gue@federmoto.it).
La domanda dovrà pervenire al GUE entro e non oltre il 30 Novembre 2015.

I moduli di iscrizione, le relative informazioni e il regolamento G.U.E., potranno essere scaricati in formato elettronico dal sito federale www.federmoto.it, richiesti ai Comitati Regionali F.M.I. o direttamente alla Segreteria del G.U.E. (telefono:06/32488208 – fax:06/32488430 – e-mail: gue@federmoto.it).

La Segreteria rimane a completa disposizione per ogni altro dettaglio e/o informazioneclusivamente al seguente indirizzo: (gue@federmoto.it).

Martedì 27 ottobre alle ore 19:30 presso la sede CONI Genova Viale Padre Santo 1 si svolgerà un seminario indetto dalla Scuola dello sport Liguria e lo stesso CONI, i quali proporranno il tema “Cosa c’è di nuovo a proposito di metodologia dell’allenamento per il settore giovanile” mirato agli sport di adattamento ambientale, Motocross, Sci alpino e Vela. Ci si potrà iscrivere entro la stessa data all’indirizzo  srdsliguria@coni.it . Relatori della serata Cristiano Doimi, Tecnico di guida FMI di 2° livello e responsabile Scuola OffRoad di Calvari, Carlo La Magna (FISI), Paolo Ghione (FIV).

clicca qui per il bando Direttori di Gara FMI