FMI

Newsletter MotoLiguria del 14 aprile 2015

News-1 Coquelin & Brancati, Trial Team Aveto sul podio
La due giorni valevole per il campionato europeo Trial è stata quanto mai fruttuosa per la sezione avetana del MC della Superba, che ha conquistato nello scorso fine settimana due gradini del podio.
A Pietramurata Alex Brancati c’era andata per vedere , imparare , poi ha scoperto di poter correre e si è iscritta alla categoria Donne International, classificandosi seconda , il suo primo ed importante risultato a livello continentale.
Steve Coquelin invece era andato per vincere, con i seguidores Ceccati e Bottini, ma si è trovato nella categoria Champ come maggior rivale Tournour.
Gara terminata con il pareggio delle penalità, 21, l’italiano 19 zeri contro i 18 del francese assistito dalla scuderia genovese, 11+10 il suo punteggio, rispetto a Tournour 14+7 autore di un irresistibile secondo giro , quindi 2° posto Champ.
Domenica prossima a Gubbio partirà il CITO, sette giornate outdoor, questo evento ancora senza Miniyoung, nessun ligure ha comunicato la sua partecipazione.
Nella stessa giornata Gattorna accoglierà la partenza della settima Mulatrial “sui sentieri dell’ardesia”; l’organizzatore MC della Superba attraverso la sezione Trial Val Fontanabuona ha stabilito varianti facilitative.
Il tracciato toccherà Moconesi, Neirone, Lorsica, primo start alle h10 dal campo sportivo di Gattorna, 30 i chilometri da completare in cinque ore.
clicca qui per il Regolamento Particolare Mulatrial

News-2 Gran Minienduro a Calvari
Sabato e domenica scorsi si è svolto a Rieti il Campionato europeo Enduro ove l’unico ligure presente Matteo Rossi si è classificato 9° e 5° nella classe E1 Junior.
Una bellissima domenica ha fornito l’ideale ospitalità a piloti e famiglie del Minienduro, che a Calvari hanno disputato gara-1 del Trofeo Nord Ovest.
Oltre quaranta i concorrenti, sono stati stabiliti due percorsi, l’Assoluta del giro corto elenca i liguri piazzati , 5° Aurora Pittaluga (Calvari, 3° Lady), 6° Alberto Vallarino (Calvari, 3° Baby), mentre la Assoluta del giro lungo elenca Niccolò Campodonico 9°(Tigullio, 7°Aspiranti 85) , Giacomo Devoto 14°(Sciarborasca, 9°Aspiranti 85) , Edoardo Crosa 20°(Sciarborasca,12°Aspiranti 85) , Edoardo Alcaras 23° (Sciarborasca, 6° Esordienti), Samuele Masio 25°(Sciarborasca, °Aspiranti 85) , Cesare Gandolfo 26°(Calvari, 8° Esordienti) , Davide Ginocchio 36°(Calvari, 14° Esordienti) , Pietro Venzano 37°(Calvari, 18°Aspiranti 85) .
Una bella gara lodata da tutti i presenti che non erano abituati al trasferimento vero in mulattiera, sia pur con difficoltà contenute all’altezza della categoria.
Arma di Taggia ha festeggiato invece fior di campioni scesi soprattutto dalla Lombardia per la 69ma Due Valli, prova del Campionato Italiano Epoca Gruppo 5.
Il MC Sanremo ha contato 225 iscritti, che hanno affrontato 5 prove speciali, 3 Cross Test e 2 Enduro Test.
Nella graduatoria assoluta sono rientrati nei Top 15 Giorgio Volpi (Imperia, 4° Assoluta e 2° T80), Walter Ludi (Tre Torri , 13° Assoluta e 4° T80), quindi sono saliti sul podio di classe Pier Enzo Rossi (Superba, 1° C2) e Chicco Muraglia (Sanremo, 3° C3), infine si sono classificati tre sanremesi Luca Pavone (4°E1), Daniele Viale (8°D2) e Francesco Panarelli (11°D3), nonché Claudio Luciani (Calvari, 13° T80).
Esordio interessante quello di Maurizio Gerini nei Motorally,
domenica a Gemmano nel Montefeltro il rider di Chiusanico si è classificato 17° della Assoluta Campionato Italiano Motorally e 5° classe D, buone le prestazioni dei piloti del TT Loano Roberto Barbieri (4°E) e Fulvio Barbieri (8°C), del genovese Ugo Stancari (Valle Scrivia, 14°E), ritirati Leo Gangi ed Eugenio Cavicchi.
Il prossimo week end vedrà partire il campionato mondiale Enduro, a Talca il GP Cile, prima due giorni di sette, con Davide Soreca e la Beta 250 2T esordienti nella classe Junior con ambizioni di podio.
Castel di Tora sarà invece day-1 dei cinque utili al Campionato Italiano Major, da sempre torneo amato e ricercato dai nostri concorrenti Over 33.

News-3 Campionato Regionale Motocross, appuntamento a Salmour
Il circuito di Faenza ha ospitato gara-1 del Campionato Italiano MX1 e MX2, due soli i liguri distintisi , Manuel Ciarlo (Sassello, 16° MX2 Elite ) e Erik Tesconi (Calvari, 12° MX2 Under 21), mentre a Castelletto di Branduzzo l’Interregionale Supermoto è iniziato male per Giacomo Caruzzi.
Il portacolori del MC della Superba ha chiuso sabato 14°della S2 e 1°Under 24, il giorno dopo è stato subito tamponato con gravi conseguenze fisiche che lo terranno degente sino al 3 maggio, rientro previsto a Monza nel tricolore.
Ottimo periodo per Mario Tamai, che per meglio allenarsi ha corso nel campionato piemontese 125; a Pinerolo ha sommato pole position, due primi posti e vittoria di giornata e domani sarà a Castellarano, convocato dal Settore Tecnico Federale riservato ai migliori 15 piloti del nord ed altrettanti della area centrosud.
Una attesa buona notizia ci arriva da Stefano Trucchi; dopo l’incidente occorso in allenamento a Salmour , ove si preparava per l’imminente C.R.L. , Stefano sarà oggi finalmente rilasciato dal reparto rianimazione di Torino-CTO e sarà trasferito al Santa Corona di Pietra Ligure; la convalescenza sarà lunga ma Stefano migliora giorno per giorno, e da Salmour certamente la famiglia del Cross ligure gli farà sentire la vicinanza.
Domenica prossima la pista di Savignano sul Panaro si riempirà di sidecar e quad; gara-1 delle sei valevoli per il Campionato Italiano Sidecarcross sarà per Zeno Compalati e Matteo Piana la cartina tornasole dopo l’ottimo esordio mondiale dei ragazzi del MC della Superba.
Salmour come anticipato ospiterà i liguri nel prossimo week end, al sabato il secondo Corso Teorico Pratico, domenica la prima gara del campionato ligure, organizzata dal MC Sciarborasca.
Top, Sport, Agonisti, Amatori, le quattro suddivisioni Senior che la Commissione ha deciso e pubblicato nello scorso inverno dopo il placet della Conferenza di specialità.
Il club promotore scende in campo nel Minicross con due squadroni, imbattibile, con il MX Team allenato da Alessandro Belometti nella 65 Alcaras, Colombo, De Sanctis, Romano, Tortomasi, nella 85 Capucci, Crosa, Devoto, Pelacchi, con MPJ Team di Marco Piccinini Marta De Giovanni, Massimo Mazzola, Matilde Stilo, Alessio Italiano.
clicca qui per il Regolamento Particolare Salmour

News-4 Gamarino, Canepa, Manfredi, bravi ad Aragon
Il GP Spagna, round 3 mondiale Superbike , è stato positivo per i colori liguri.
Niccolò Canepa ha guadagnato il primo punto per il Team Hero EBR, 16° nelle prove, 15° in gara-1 nonostante un dritto e 18° nella successiva; “miglioreremo ad Assen ed Imola” ha promesso , gli manca ancora velocità, ma almeno entra come 24° nel ranking iridato SBK.
Christian Gamarino si “picchia” ancora con la sua Kawasaki, 14° in griglia, è partito male nella competizione e per risalire ha rovinato la gomma, torna da Aragon insoddisfatto, pur se 9° di giornata ed 11° nel mondiale Supersport.
Kevin Manfredi ha guadagnato la griglia 10 per partire, nelle due gare in programma ha colto 7° e 23° posto, grande al sabato, sfortunato alla domenica , è 13° nell’Europeo Superstock 600.
Il genovese, il masonese e lo spezzino gareggeranno domenica prossima in Olanda, round-4 ad Assen, pista tra le preferite da Canepa.
Domenica scorsa al Mugello è iniziata la Coppa Italia, degno di nota il piazzamento del genovese Massimiliano Tesori, 6° nella classe GP 250 e 1° nella sottoclassifica 250 SP.

News-5 La Marina Militare e l’educazione stradale
Importante iniziativa del dipartimento Sicurezza ed educazione stradale della FMI Liguria, che ha portato a La Spezia una conferenza sul tema a favore della Marina Militare.
Paolo Forti e Fabio Esposito hanno organizzato questo evento a favore degli equipaggi delle navi della Marina Militare facenti parte del Comando del cacciamine di base nella città del levante ligure.
Notevole l’affluenza di Ufficiali, Sottoufficiali, Marinai, che hanno dimostrato molto interesse per la conferenza ed hanno anche partecipato attivamente interagendo con i formatori di Educazione stradale .
Anche il Comando della Marina Militare ha apprezzato l’operato dei due relatori, tanto che è già stata avanzata una richiesta, per quanto informale, di ulteriori conferenze; il “seme” è stato piantato per future importanti collaborazioni tra la Federmoto e la Marina Militare.
Infine ottocento motards hanno partecipato domenica scorsa alla Benedizione delle moto di Taggia, terminata poi a Verdeggia con il consueto pranzo conviviale , giornata patrocinata dal MC Valle Argentina.