Fuoristrada

Newsletter MotoLiguria del 13 maggio 2014

 News-1 A Pian di Poma si impara ad andare in moto

L’area più occidentale del Comune della Città dei Fiori si è prestata domenica scorsa alla promozione motociclistica, e dopo aver fornito base per tantissime gare, pistonate , Pian di Poma questa volta ha accolto chi in moto deve imparare ad andarci.

Il Moto Club Enduro Sanremo ha allestito in modo impeccabile l’area, le segnalazioni per arrivarci ed un numeroso pubblico ha comodamente assistito all’evento; da una parte , gestito dalla Commissione Motocross con tecnici FMI, un corso di base New Entry Fuoristrada, una quindicina i ragazzi che in sella a loro moto hanno girato per diverse ore nel fettucciato.

Dall’altra una area cintata ad uso della CSAS mediante una giornata Hobby Sport, che ha contato oltre trenta ragazzini usare i tre minimotocicli del Comitato Regionale. Bel lavoro di Capacci & soci, i quali gettano le basi per una promozione che non terminerà qui.

News-2 Imola jellata per Canepa, Gamarino, Manfredi

Il tempio della Velocità che recentemente ha onorato i venti anni dalla morte di Ayrton Senna ha ospitato domenica scorsa il campionato mondiale delle derivate di serie. Il bel tempo ha assistito l’evento, ma non la fortuna i tre piloti liguri lì impegnati.

Partiamo dalla Superbike, week end che sembrava fortunato per il genovese Canepa. Sin dalle prove un bel sabato, tanto da entrare in SuperPole 2, terza fila, nono posto; ottima partenza di Niccolò in gara-1, primi 10’ perfetti, ma al quinto passaggio si è rotto un supporto del liquido freni, immediato il ritiro.

Nella pausa sale la voglia di emergere in gara-2, Niccolò parte bene , sta con i primi, domina tra le EVO come nella precedente fase, 28’ esemplari, poi a 4 giri dal termine la sua Panigale si spegne improvvisamente, altro ritiro.

Canepa ha dimostrato di non tenere rivali tra le EVO, è salito sino all’11° posto tra le SBK “united”, ma torna da Imola senza punti, nella classifica provvisoria 13° e 2° EVO, il 25 maggio a Donington Park la prova d’appello della Ducati Team Althea.

Il masonese Christian Gamarino invece sin dalla vigilia non è riuscito ad avere un set up ideale per la sua Kawasaki; partenza in sesta fila, ha veleggiato a metà gruppo per due terzi gara, e nel rush finale è riuscito a classificarsi 13°. Occupa il 15° posto iridato Supersport, l’Inghilterra sarà terra promessa anche per lui.

Lo spezzino Kevin Manfredi non ha fatto belle prove, 15°, ma in gara giro dopo giro è salito sino al 6° posto; però all’11°dei 12 passaggi è scivolato senza conseguenze fisiche, delusione che lo stoppa al 6° posto SuperStock 600.

News-3 L’imprendibile “meteora” Davide Soreca

I conventi delle Meteore hanno fatto da spettatori al mondo dell’Enduro, andato a disputare il GP Grecia; il bordigotto Davide Soreca torna da Kalambaka con una buona fetta del titolo in tasca, non tanto per il vantaggio ma per la dimostrazione di forza .

Nel 5° e 6° match Soreca ha avuto un rivale solo, Nicolas Pellegrinelli, al quale prima ha inflitto un distacco da  29” , poi da 9”; ora lo attende la doppia trasferta scandinava a giugno, ma “Davide c’è” , concreto e leader ora come mai.

La consueta sede veneta di Arsiè ha ospitato il Campionato Italiano Major,round-2 dei cinque che i tanti piloti liguri non hanno mancato. Grande prova di squadra del MC Alassio, 3° tra i Moto Clubs, da anni non si leggeva un risultato tale.

Ovviamente grande penetrazione nelle classifiche di classe dei suoi piloti, sono saliti sul podio Aldo Cesare Buccheri (1° SuperVeterani), Davide Dall’Ava (2° Master 3), Matteo Rossi (2° Expert 1), hanno inoltre guadagnato punti Enzo Michelis (4° Veterani), Franco Berardi (5° UltraVeterani), Fausto Vignola (7° Master 3), Gianpiero Di Mario (11° Expert 1), bravo anche al Presidente Mimmo Giancone (15° Expert 1); prestazione soddisfacente anche per il MC Calvari con Luca Gandolfo (7° Expert 2)e Roberto Tassano (11° Expert 3).

Passiamo al Motocross che a Castellarano ha iniziato il Campionato Italiano Junior in questa occasione riservato a 85 e 125, prima di cinque gare. Ottima prova di equipe del MC Sciarborasca e Team Valvoline con Manuel Ulivi (6° 85 Senior A), Alberto Veiluva (16° 85 Senior A), Ethan Paparella (13° 85 Junior A), Giorgio Viglino (35° 125 A), bravi pure Pietro Tommasi (Calvari, 6° 85 Senior B), Davide Borghi (Superba, 32° 125 A), Nicolò Armellino (Cairo, 13° 125 B), Mario Tamai (Calvari, 15° 125 B).

Infine il più amato campionato amatoriale a partecipazione nazionale di Trial, a Giaveno nella tappa-2 del 24° Master Beta il MC della Superba fa bottino, cinque sul podio, sono Alex Brancati (1° Juniores C), Francesco Castagnola (2° Juniores B), Valerio Battistini (2° Vintage), Federico Strocchio (3° Juniores A), Salvatore Scopelliti (3° Juniores D), a punti Davide Delucchi (5° TR2), Edoardo Parodi (6° TR3), Luca Piccinini (8° TR3), Leonardo Faveto (11° TR3), Renato Cella (12° TR4), e Diego Levrini (Casarza, 12° TR3).

News-4 Il MC Valle Argentina si prepara ad un lungo week end

Alessandro Pastore ed i suoi soci affronteranno venerdì e domenica vari impegni dall’Educazione stradale, alla CSAS e Turismo. Le scuole medie di Riva Ligure saranno visitate venerdì da istruttori di educazione stradale FMI che offriranno una infarinatura alle classi seconde e terze , lezioni teoriche che saranno poi messe in pratica alla domenica a Santo Stefano al Mare con una giornata “Bimbi in moto” Hobby Sport CSAS . Questa sarà occasione anche per lanciare l’iniziativa Junior CSAS che è legata alla Maglia Azzurra, maggiori informazioni sul sito federmoto.it Commissione Sviluppo.

Domenica inoltre il Lungomare di Santo Stefano sarà assegnato ai Moto Club per il 2° incontro di Primavera; dopo il ritrovo partirà un tour di andata e ritorno attraverso Arma di Taggia, Poggio, Ceriana, Passo Ghimbegna, San Romolo, Sanremo, nelle mitiche strade dell’entroterra.

News-5 Un week end tricolore accompagna i motards liguri

Tante prove titolate attendono i nostri licenziati a partire dalla due giorni di Vallelunga, round 3 e 4 del Campionato Italiano Velocità, ove i genovesi Luca Oppedisano (3° Supersport) e Marco Muzio (17° SBK) sono più che attesi a  prove importanti.

La pista di Montevarchi sostituirà quella di Ponte a Egola per prova-2 del Campionato Italiano Junior, ancora solo 85 e 125 , impegno bis per i pilotini sopra citati.

Zeno Compalati e Matteo Piana guideranno il proprio sidecross Zabel VML a Passo Corese, primo meeting per la coppia del MC della Superba nel Campionato Italiano Sidecarcross.

Gli enduristi Under 23 e Senior affronteranno gara-2 delle 5 del proprio campionato nazionale a Bardi; l’occasione del Campionato Italiano sarà abbinata ad una giornata Maglia Ligure, la sesta.

Soreca, Rovelli, Maule, Martini, Bonetto, Castagnola, Gerini, Marmi coloro che hanno già punti nelle due graduatorie.

Gli amatori del Motorally competeranno nel terzo round del Campionato Italiano nel bellissimo hinterland di Norcia .

Infine il CITO Trial al quale si aggiunge la prima Junior;Rieti ospiterà il Campionato Italiano giunto al secondo degli otto impegni , mentre gli Juniores ne avranno da domenica sei.

Coquelin, Delucchi, Ricci, Ferrando, Parodi, Ceccati, Baghino, Balducchi i riders sinora classificati per il MC della Superba & il Team Aveto, oltre al ponentino Rembado.

News-6 Cercasi Rappresentante Piloti Enduro 2014

In occasione della terza prova del Campionato ligure Enduro prevista il 15 giugno p.v. , si svolgerà l’elezione del rappresentante dei licenziati Enduro 2014.

Le proposte di candidatura saranno accettate entro il 10 giugno, da inviarsi all’indirizzo del Comitato Regionale FMI Liguria, per via a mano, postale, fax, m@il.