Fuoristrada

Nel weekend il penultimo atto del C.I. MiniEnduro

 Ad ospitare questo fine settimana i piccoli campioni del C.I. Minienduro sarà la cittadina piacentina di Sossolo, una piccola frazione a pochi chilometri da Agazzano. Cambio di location per questo penultimo atto targato 2013, che non ha fermato il Motoclub Val Luretta, che ha ridisegnato completamente il tracciato, con all’interno due prove speciali, entrambe fettucciate.

Nella Baby a difendere il primato conquistato nelle precedenti tappe ci sarà Michele Verona (Husqvarna), che scatterà in questo quarto appuntamento con la tabella numero 301, seguito da Luca Ruffini (KTM) e Denny Bastianon (KTM), i quali si trovano rispettivamente al secondo e terzo posto con quattro e sei punti di distacco.

Nella Esordienti il dominatore delle ultime due trasferte, Lorenzo Corti (KTM) è chiamato a proteggere la vetta del podio dagli attacchi di Gabriele Pasinetti (KTM) e Riccardo Fabris (KTM), secondo e terzo nella generale di campionato.

Vantaggio più sostanzioso nell’Aspiranti 50, con Andrea Verona (Beta) alla guida della categoria con ben 14 punti di distacco da Pietro Freno (KTM), suo più vicino inseguitore, mentre al terzo posto troviamo Lorenzo Macoritto (Suzuki Valenti).

Molto combattuta la classe riservata agli Aspiranti 85, dove in sole sette lunghezze troviamo ben quattro piloti, con la prima posizione occupata da Enrico Zilli (KTM), seguito da Davide Pellizzaro (KTM), Matteo Panigas (Suzuki Valenti) e Manolo Morettini (TM), quest’ultimi due terzi a parti punti.

Nella categoria riservata alle squadre, primo posto per il Motoclub Gaerne che precede nell’ordine il Bergamo ed il Presolana Enduro.