Fuoristrada

MXGP in Trentino. Ultimi preparativi

La gara è in programma il 14 e 15 maggio. Sconti per i Tesserati FMI

Il Trentino si prepara a ospitare il Mondiale Motocross, in programma il 14 e 15 maggio sulla pista Ciclamino del Moto Club Alto Garda Offroad, in collaborazione con Youthstream Group, il promotore italiano BPROM e le federazioni motociclistiche Internazionale e Italiana.

E’ la quarta volta consecutiva che la MXGP fa tappa in Trentino e dopo il successo dell’edizione 2015, gli organizzatori hanno puntato a migliorare l’accoglienza non solo del pubblico ma anche dei piloti e addetti ai lavori.
In aggiunta ai lavori su viabilità e pista, le attività procedono a ritmo serrato con l’obiettivo di riuscire a mostrare le migliorie in tutti i settori interessati.

Molte le molte novità introdotte dall’edizione 2015, con gli interventi sostenuti dalla gestione del circuito che riguardano l’area paddock con un rilevante ampliamento, mentre per il pubblico è stato creato un nuovo ingresso pista e un nuovo passaggio per l’accesso alle tribune naturali (tribune che quest’anno sono state incrementate), prati e area commerciale, oltre a un nuovo punto di ingresso al paddock. Ampliati anche i parcheggi con trasferimento a mezzo navetta da e per la pista. Inoltre è stato realizzato un nuovo piazzale per accogliere la cittadella Youthstream, liberando così altro spazio nell’area paddock. Nuovo anche il piazzale adiacente alla partenza, che accoglierà la zona Vip Restaurant.

Dopo l’apertura in Qatar lo scorso 27 febbraio e la replica in Thailandia il 6 marzo, il challenge iridato è approdato in Europa a fine marzo con la prova olandese di Valkenswaard, spostandosi poi di nuovo oltreoceano con le due tappe di Argentina e Messico in aprile. 1° maggio in Lettonia, 8 maggio in Germania e finalmente il Circus farà tappa sulla suggestiva pista italiana di Pietramurata con la gara più attesa dai sostenitori del pilota più titolato in attività, il siciliano Tony Cairoli.

Decisamente ricco il programma del mondiale di motocross che prevede, oltre alle sfide mondiali delle classi MXGP e MX2, anche una prova dei campionati europei, con il secondo round dell’EMX 125 e la quarta dell’EMX 250.

Biglietti
L’organizzazione offre anche quest’anno un servizio di prevendita di biglietti scontati: un motivo in più per assicurarsi per tempo il biglietto per il MXGP del Trentino del 14 e 15 maggio. La prevendita online è già attiva a pieno regime, anche in virtù degli sconti praticati dall’organizzazione a chi acquisterà in anticipo i ticket, che partono da euro 10 il sabato e 20 la domenica. Ecco il dettaglio: biglietto cumulativo per i due giorni intero € 60, Ragazzi dai 10 ai 16 anni € 30, Donne € 30. Bambini da 0 a 10 anni pagano soltanto 1€. Il biglietto Intero del sabato € 20, Ragazzi da 10 a 16 anni € 10 e Donne 10. Soltanto la domenica il biglietto Intero ha un costo di € 50, Ragazzi da 10 a 16 € 20 e Donne € 20. Interessanti inoltre gli sconti dedicati ai Tesserati FMI. Gli associati alla federazione, acquistando il biglietto nei giorni di gara presso la pista trentina, potranno assistere al Mondiale approfittando di interessanti sconti. Weekend intero: 65 euro. Weekend Sconto Tesserati FMI: 60 euro. Domenica intero: 55 euro. Domenica Sconto Tesserati FMI: 50 euro

Raggiungere il Crossdromo Ciclamino di Pietramurata
Il circuito “Ciclamino” è situato in località Pietramurata, a 15 km da Arco di Trento e 20 da Trento.
Per chi proviene da Sud è raggiungibile attraverso la A22, uscita Rovereto Sud, quindi direzione Lago di Garda, Arco e poi Trento. Per chi proviene da Nord è raggiungibile attraverso la A22, uscita Trento Nord, direzione Riva del Garda.