Fuoristrada

MX Junior 2015. Titoli assegnati

A Lesiardo, Scuteri, Sarasso e Viano i tricolori 2015

E’ finito il Campionato Italiano Motocross Junior. Per i più forti è terminato con la gioia più grande (il titolo di categoria), per tanti con grandi soddisfazioni e per alcuni con un pizzico di delusione. Morgan Lesiardo (125), Emilio Scuteri (85 Senior), Tommaso Sarasso (85 Junior) e Andrea Viano (65 Cadetti) sono i Campioni Italiani 2015.

A Ottobiano (PV) è andata in scena oggi la terza finale dopo quelle di Castellarano (RE) e Cingoli (MC). Nella 125 Morgan Lesiardo ha confermato il dominio messo in mostra nel penultimo round, quando aveva portato a casa una bella doppietta. In Lombardia ha fatto lo stesso, precedendo in campionato un ottimo Filippo Zonta. Terzo in campionato, Paolo Ricciutelli, che quando troverà la giusta continuità sarà ancora più difficile da battere. Stagioni positive anche per Nicola Bertuzzi e Paolo Lugana, rispettivamente quarto e quinto in questo 2015.

Niente storie nella 85 Senior. Emilio Scuteri ha vinto sei manche su sei nella fase finale del tricolore e, andando forte su tutti i terreni, non ha lasciato spazio ai suoi avversati. Gioele Palanca ci ha provato fino all’ultimo, conquistando un bel secondo posto nella generale davanti a Mattia Capuzzo. Quarto, Matteo Scalambra.

Due secondi posti a Ottobiano sono bastati a Tommaso Sarasso per aggiudicarsi la 85 Junior. Andrea Bonacorsi è stato il dominatore di giornata ma le sue belle prestazioni non hanno rovinato la festa del leader di classifica. Dietro di loro in campionato, Alberto Barcella e Andrea Adamo.

Nella 65 Cadetti, Andrea Viano si è laureato meritatamente Campione Italiano con un secondo e un terzo posto di manche. Vittoria di giornata a Matteo Vantaggiato, secondo in campionato davanti a Matteo Luigi Russi.

Il Campionato Italiano MX Junior 2015 è finito così a Ottobiano, ma i piloti avranno un altro impegno a breve: il 7 novembre, durante il Supercross di Genova, i ragazzi che hanno chiuso la stagione sul podio saranno premiati davanti a migliaia di persone. Prima però molti di loro si ritroveranno al Trofeo delle Regioni MX Junior, in programma il 3 e 4 ottobre a Ponte a Egola (PI).