Moto d'Epoca

MX Epoca. 175 piloti a Sassello

Continua l’ottimo momento del Motocross d’Epoca. Domenica 5 giugno sullo storico crossdromo di Sassello (SV) si è svolta la quarta prova del Campionato Italiano di specialità. Malgrado il meteo avverso, tale da far annullare già al sabato gare di motocross moderno nelle vicinanze del Sassello, ben 175 piloti si sono schierati ai vari cancelletti di partenza venendo premiati da due giorni di tempo sereno e caldo, tanto che per scongiurare la polvere, gli addetti alla pista hanno dovuto ricorrere a frequenti innaffiature del tracciato. La nuova gestione del Moto Club Sassello, per la prima volta chiamato ad organizzare un’importante gara Nazionale, ha superato brillantemente l’impegno sotto tutti i punti di vista.

Pista sempre perfettamente livellata, allargati i paddock con tanti punti per l’allacciamento elettrico, piena disponibilità per risolvere ogni minimo imprevisto, magliette celebrative e poster dell’evento per tutti gli iscritti;  ottima premiazione finale. I piloti, entusiasti per il tipo di tracciato vecchio stile con veloci saliscendi sotto abeti rossi e castagni, hanno dato il meglio di sé dando vita a bellissimi confronti nelle quattordici finali disputate.

Podio MX Epoca SasselloAl termine i vincitori di giornata sono stati: nella classe A1 Massimo Trollo su Bsa, nella A2 Fiorello Sberzè su Cz, nella A3 Gianfranco Colombari su Moto Guzzi Colombari, nella B Sergio Gandolfi su Bera, nella C Valter Chiappa su Maico, nella D1 Alessio Soldà su Ccm, nella D2 Antonio Rigoni su Honda, nella D3 Franco Ulivi su Kawasaki, nella E1 Loris Favalli su Tgm, nella E2 Massimo Signorin su Yamaha, nella E3 Riccardo Giannecchini su Honda, nella E4 Vincenzo Lombardo su Honda, nella E5 Franco Cristofani su Tm, nella F1 Giuseppe Giansoldati su Zar Guareschi, nella F2 Ivan Zuin su Aprilia, nella G Andrea Bisi su Honda e nel Gruppo 4 Giorgio Brazzelli su Yamaha.

Appuntamento tra due settimane (18-19 giugno) per la quinta prova del Campionato Italiano nuovamente sul tracciato di Malpensa, dove si disputerà contemporaneamente anche il Trofeo Europeo di motocross riservato alle moto da 50 cc.