Mototurismo

Mototurismo – Tris di eccellenza nel fine settimana

Bikers Rivello, Ferentum e Sebino sono le frecce nell’arco a disposizione della Commissione Turistica, per un fine settimana in cui si giocano i primati nel Trofeo Turismo Sud, Campionato Turismo e Trofeo Turismo Centro, Trofeo Turismo Nord. En plein, quindi, grazie al fatto che la manifestazione di Francavilla al Mare, oltre che valida come prova del Campionato Turismo, avrà valenza anche per il Trofeo Turismo Centro.
Ma partiamo da Rivello (PZ) ove il moto club Bikers Rivello propone il suo Motoraduno d’Eccellenza tra venerdì 27 e domenica 29 (Trofeo Turismo Sud) . Si inizia venerdì, con l’apertura delle iscrizioni alle 17 ;poi cena e primo intrattenimento musicale; il sabato invece, programma turistico d’eccezione con la visita guidata agli antichi laboratori della lavorazione del rame e al Monastero di S. Antonio; al pomeriggio, tour e visita al “Micro Mondo”, parco tematico geologico sul Lago di Sirino; poi, visita guidata al centro storico “alla scoperta degli antichi sapori”. La cena è offerta e sarà seguita da spettacoli e concerto. La domenica, infine, tour al “Parco Avventura” ,con tiro dell’arco “istintivo”  e percorso su funi; si terminerà con il giro turistico al Lago Sirino, una vera e propria perla incastonata sui monti, in vista del mare. Anche il pranzo sarà offerto; indi, le premiazioni a chiuderà la giornata in Basilicata.
In Abruzzo, sulla meravigliosa costa di Francavilla al Mare, sarà il moto club Ferentum a proporre la 29° Motomagnalonga, il 28 e 29 luglio, con doppia valenza : la prova di Campionato Turismo 2012 e, in sostituzione dell’annullata manifestazione di Siena, anche la prova del Trofeo Turismo Centro. Una accoppiata straordinaria, che si sposa bene con un programma turistico assai intenso e improntato su mare, monti, enogastronomia e storia. Si aprono le iscrizioni sabato mattino, alle 9. Segue la visita al Palazzo Mumi e al Museo Michetti;quindi, partenza per un mitico giro in moto, denominato “Costa dei Trabocchi” che impegnerà i partecipanti sino al tardo pomeriggio,consentendo loro di assaggiare il pesce nostrano e l’ottimo vino prodotto sulle colline abruzzesi; si toccheranno Ortona (Castello aragonese) ,S. Vito Chetino ( Eremo D’Annunziano) Fossacesia (Abbazia S.Giovanni in Venere) ; al rientro, aperitivo sul pontile a mare, poi cena ,musica live e balli. Domenica, apertura alle 8 e 30, con ripetizione delle visite culturali ai palazzi e al museo; indi partenza per un nuovo giro, denominato “ Colline Teatine” , lasciando il marea alle spalle e toccando Torrevecchia Teatina (Palazzo Ducale) , Ripa Teatina , Nuglianico e Tollo . Non mancherà la parte eno-gastronomica, a base carne. Al termine, premiazioni conclusive dell’evento.
In Lombardia, sui monti in testa alla Valle Camonica, in provincia di Brescia, e più precisamente a Bazena/Passo Croce Domini (mt. 1900 s.l.m.) si terrà tra venerdì 27 e domenica 29 luglio  il più alto motoraduno d’Italia, giunto alla 6° edizione e 1° internazionale, con il suo innegabile fascino di ritrovo e festa motociclistica. Ad organizzare ,il moto club Sebino e la Associazione Passo Croce Domini. La validità è come penultima  prova del Trofeo Turismo Nord. Grande possibilità di campeggio (gratuito) stand gastronomici capaci di assicurare il ristoro ai mototuristi che, come nelle passate edizioni, saranno particolarmente numerosi in questa festa di mezza estate “in quota”. D’altronde il caldo previsto per questa fine settimana invita a salire sino ai quasi duemila metri del luogo del motoraduno, per qualche giorno di relax. L’intrattenimento è garantito, con spettacoli e concerti in continuo, bike show, game show ; due ottimi tour in moto, previsti sabato pomeriggio e domenica mattina, in Valcamonica , con meta Pisogne e Parco Archeologico Luine, con tanto di aperitivo e assaggi gastronomici in itinere; ma anche chi ama la natura incontaminata potrà godere delle escursioni guidate sui sentieri dell’Adamello, verso i ghiacci eterni e le testimonianze della guerra alpina nel 1° conflitto mondiale. Premiazioni alle 14, a conclusione di un grande evento come quello di Passo Croce Domini.

Scarica qui i programmi