Mototurismo

Mototurismo – Scontri accesi lo scorso week end

Fine settimana all’insegna dal gran caldo, soprattutto al centro e al sud. Buoni i risultati dei tre eventi, con numeri che, nonostante tutto, equivalgono o superano i dati conseguiti nello scorso anno. Il confronto tra i grandi club, come prevedibile, si accende di nuovo interesse, ma la conclusione è ancora assai incerta.

TROFEO NORD: Era in programma il motoraduno di Passo Croce Domini/moto club Sebino, ubicato ai piedi dell’Adamello, a quota 1900 mt s.l.m.. L’incognita erano i temporali, abbattutisi sulla Val Camonica ma comunque risparmiando quasi totalmente Bazena e il motoraduno ,dalle caratteristiche fortemente bilkers. Affermazioni del moto club Erba, ormai lanciati all’inseguimento delle prime piazze nel Trofeo Turismo Nord; la graduatoria “extra regione” è stata appannaggio del moto club Madonnina dei Centauri.Questo evento, con i suoi 1127 iscritti, si riconferma essere uno dei più importanti dell’Alta Italia.Ma veniamo alla graduatoria del Trofeo: saldamente in testa il moto club Alba, in forte ascesa il moto club Erba che si attesta al secondo posto, a pari del moto club Arditi del Piave, i quali ,alla penultima prova del Trofeo, si sono fatti raggiungere.

CAMPIONATO TURISMO 2012 e TROFEO CENTRO: Doppia valenza per l’evento “Motomagnalonga” di Francavilla al Mare (moto club Ferentum) che, in un clima africano, ha fatto vivere ai 223 iscritti un buon evento ,in un clima di entusiasmo e soddisfazione (lo dimostrano anche i giudizi espressi sui pass). Si è affermato il moto club Amici di Strada, dominatore della stagione in Italia centrale, davanti al m.c. I Vesuviani (alla caccia di punti preziosi) e m.c. Civitanova Marche; per la regione Abruzzo, bella affermazione del m.c. Passo Cordone, davanti al m.c. Lupi del Cigno e al m.c. Pescara. Nelle graduatorie del Campionato Turismo, il moto club I Vesuviani confermano il loro primato, consolidandolo ; per il Trofeo Centro , lo stesso fa il moto club Amici di Strada, staccando il moto club Valnestore Ali nel Vento e il moto club Mugnano, che inseguono.

TROFEO SUD: Era in programma la ottava prova, con l’organizzazione del moto club in testa alla graduatoria del Trofeo, il Bikers Club Rivello, che quindi doveva rimanere necessariamente all’asciutto : era prevista la vittoria del moto club Bikers Salerno City, che non si è fatta attendere,staccando il moto club Praia a Mare e i moto club. SS18 e Eyes on The Road; per la regione Basilicata, affermazione del moto club Il Redentore davanti al m.c. Gli Angeli e al Città di Brienza. Presenza pari a quella dello scorso anno ( 406 iscritti) e manifestazione  riuscita, come da esito dei  giudizi espressi sui pass federali. Ma veniamo alla graduatoria più combattuta, quest’anno : quella del Trofeo Turismo Sud . Ovviamente c’è stato il sorpasso “annunciato” e cioè il moto club Bikers Salerno City è passato in testa,staccando il Bikers Club Rivello di 23 presenze. Al terzo posto ritroviamo il moto club I Vesuviani ,inseguiti da vicinissimo dal moto club Il Redentore. Ci auguriamo che questo clima di confronto, che ha reso interessante la stagione 2012, prosegua nella correttezza sportiva ,cercando di premiare i sodalizi che meglio riescono a creare aggregazione di squadra, fermo restando il risultato principale, e cioè di proporre a tutti una serie di eventi di buona qualità turistica come, sino ad ora, si è riusciti a fare.

Scarica le classifiche