Mototurismo

Mototurismo Alternativo – 9° Motogiro Nazionale del Piemonte

Giunto alla nona edizione, con una esperienza ormai consolidata, si ripresenta il Motogiro del Piemonte, un evento per un mototurismo alternativo itinerante , alla ricerca delle  strade più a misura di moto della regione e con l’intenzione di far passare una giornata”completa” agli appassionati  tra panorami, luoghi storici, gastronomia a divertimento.
I percorsi sono completamente su asfalto,alla portata di tutti, e sono “frecciati” per aiutare i piloti nella navigazione.
La partecipazione è a carattere individuale e si acquisisce punteggio toccando i punti più alti del percorso (sedi di controlli a timbro ,da apporre sul road book consegnato alla partenza ai partecipanti); inoltre ,una facile  prova di abilità al termine del percorso permetterà di acquisire altro punteggio, per superare gli inevitabili ex-aequo.
Tre saranno le prove (definite Tappe) del Motogiro del Piemonte 2012 ; la prima, a fine della prossima settimana (domenica 15 aprile ) vedrà i mototuristi impegnati sulle mitiche strade del biellese, tra la Panoramica Zegna e la Valsessera; le curve non mancheranno di certo, e così pure la possibilità delle soste gastronomiche lungo il percorso, per una giornata completa a costi veramente ridotti, come è giusto in questo momento cercare di realizzare nell’interesse del nostro ambiente.
L’organizzazione è curata dal Moto Club Perazzone F.Cavallini 1972 di Biella (città sede di partenza ed arrivo) e dal CO.RE. FMI Piemonte.
I punteggi assommati delle tre prove consentiranno di assegnare premi di notevole valore (orologi di gran marca,personalizzati) sia per i conduttori che per i passeggeri. 

Scarica il programma dettagliato della 1° Tappa