Velocità

Mototemporada – Tonucci, Bugatti e Conforti vincono la prova di Misano

Nella terza prova della Mototemporada Romagnola a Misano, vincono: Tonucci (Aprilia) 125 Sport, Bugatti (Yamaha) 600 Stock e Conforti (Honda) Open. Matteo Gabrielli conquista il titolo della 125 Sport della Mototemporada con una prova d’anticipo. A Caselli la gara di recupero della Open del 13 aprile.


 


Dopo la giornata prettamente invernale di ieri, oggi alcuni squarci di sole hanno illuminato le gare del terzo round della Mototemporada Romagnola che hanno visto le vittorie di Alessandro Tonucci (Aprilia) nella 125 Sport, Simone Bugatti (Yamaha) nella 600 Stock e Luca Conforti (Honda) nella Open.


 


Gara bella e combattuta quella della ottavo di litro con ben sei piloti che si sono dati battaglia dallo starter alla bandiera a scacchi, con vittoria in pista di Christian Zaganelli che nell’ultimo giro ha saputo amministrare i pochi metri di vantaggio presi nella tornata precedente. Ma poi alle verifiche tecniche il pilota di Cagli è stato squalificato per irregolarità della propria moto e quindi la vittoria è andata al secondo classificato  Alessandro Tonucci che ha preceduto i fratelli  Matteo e Tommaso Gabrielli, Massimo Parziani e Giovanni Bonati. Matteo Gabrielli con il secondo posto conquistato a seguito della squalifica di Zaganelli conquista i punti necessari a fargli vincere il titolo della Mototemporada 2008 con una gara d’anticipo.


 


Colpo di scena nella 600 Stock a meno di mezzo giro alla fine, quando tutto faceva presagire per un arrivo allo sprint fra Riccardo Della Ceca e Ulisse Campagna, il primo è andato lungo al “Carro”, la sua moto ha perso parte della carena che ha colpito la moto di Campagna procurando la perdita di liquidi, il riccionese, resosi conto del grave rischio che procurava a se e agli altri piloti che seguivano, ha preferito abbandonare la gara, lasciando così via libera a Simone Bugatti (Yamaha) che è andato a cogliere una insperata e sorprendente vittoria, precedendo Alessandro Tommasoni (Honda), Arald Lantschner (Suzuki),  Francesco Carta  e Remo Castellarin entrambi su Yamaha.


 


Luca Conforti (Honda) non ha avuto rivali nella Open, il bresciano passato al comando della gara poco dopo il secondo passaggio, ha subito stampato due giri velocissimi, prendendo il largo, ha poi amministrato il vantaggio senza prendere inutili rischi fino la bandiera a scacchi. Dietro Conforti, il capoclassifica del torneo Davide Caselli ha regolato Luca Pini, Giuseppe Zannini e Daniel Brunelli.


 


Nella mattinata Caselli si è aggiudicato la gara di recupero della Open, annullata il 13 aprile per il forte nubifragio che si scatenò in quella circostanza sul Santamonica. Il modenese, passato in testa al terzo giro, ha poi controllato agevolmente la corsa sulla coppia Honda: Zannini – Sancioni, terminati nell’ordine che hanno dato vita a un bel duello. Buona anche la gara del riccionese Marco Gugnali finito quarto e del marchigiano Samuel Maggiori quinto, dopo aver condotto in testa i giri iniziali.


 


La quarta e ultima prova della Mototemporada 2008 si svolgerà il 5 ottobre, sempre al Misano World Circuit, si va alla gara di chiusura con i titoli della 600 Stock e della Open ancora da assegnare. Prossimo appuntamento motociclistico al Santamonica il 29 giugno con il mondiale Superbike.


 


Nel Trofeo Amatori si sono imposti: Matteo Angelucci (Yahama) 600 Base, Dario Barzaghi (Yamaha) 600 Pro, Fabio Lega (Suzuki) 1000 Base, Alessandro Coltelli (Suzuki)1000 Pro.


Vittoria di Roberto Antonello nel Kawasaki Trophy 2008, mentre  Lorenzo Segoni (Suzuki) si è aggiudicato la Supertwins e Angelo Conti (Benelli) la Roadster Cup.