Fuoristrada

Motoslitte – A Cortina d’Ampezzo trionfano i leader di campionato

Grande spettacolo nel comprensorio ampezzano della rinomata Cortina, in provincia di Belluno, dove ieri si sono sfidati i campioni delle motoslitte nel secondo round della stagione 2011.
Una giornata baciata da un sole splendente che ha scaldato l’atmosfera già bollente della gara organizzata con grande successo dal Moto club Bergamo, uno dei club storici d’ Italia, capitanato da Andrea Gatti con la direzione tecnica dell’ex pilota di specialità Luca Baschenis.
A godersi la gara dei “cavalieri delle nevi” due ospiti d’onore, Luigi Favarato, Presidente del Co.Re Veneto e Ivano Zatta, consigliere nazionale della Federazione Motociclistica Italiana, che, entusiasti, hanno commentato con tono positivo la giornata trascorsa a Cortina.
Un percorso molto tecnico e spettacolare quello messo a punto dai ragazzi del moto club Bergamo, con una serie di salti e whoops perfettamente interpretati dai piloti accorsi tra le innevate Dolomiti venete, e che hanno regalato un connubio tra sport, natura ed emozioni.
A trionfare ieri nella classe Unica è stato il pilota di San Cassiano (BZ), Alex Ploner (Polaris-34) che si porta a casa un poker di manches, come ci ha abituati nella scorsa stagione. Rivelazione di giornata nella prima batteria di gara è stato il giovane Giacomo Deghi (Yamaha-47) che ha conquistato un’ottima seconda posizione, ma che è stato costretto poi al ritiro per problemi alla sua motoslitta.
A conquistare la piazza d’onore, nonostante uno stato influenzale, il giovane bresciano Michael Pogna (Arctic Cat-23),  seguito in terza posizione da Peter Gurndin (Ski Doo-17).
Una prova in chiaroscuro invece per Christian Merli (Lynx-38) che non riesce ad andare oltre la quarta posizione finale. 
Nel Trofeo Italia dominio ancora per l’Arctic Cat che nella 500 conquista la prima posizione con Diego Poiatti (n.68) e nella 800 è invece Alessandro Comella (n.84) a salire sul gradino più alto del podio.
Dietro a Poiatti un podio ancora tutto “verde” poiché si piazzano in sella ad altre due Arctic Cat Matteo Taboni (n.61) e Vittorio Guizzardi (n.65), mentre nella 800 seconda posizione per Andrea De Donà (Polaris-95) che ha corso a Cortina nonostante dodici punti sulla mano destra a causa di un taglio procuratosi dopo una brutta caduta sul Tonale. Terzo Davide Dal Bianco (Lynx-81).
Tra i Motoclub vittoria per il Titan Motorsport seguito dal Motoclub Sebino in seconda posizione.
Prossimo appuntamento con le motoslitte nazionale è tra 15 giorni, sulle vette del Monte Grappa, in località Lepre, grazie al Moto club Tenno.