Fuoristrada

Motorally: Mancini imprendibile anche a Serravalle

Il portacolori dell’Husqvarna Andrea Mancini domina anche nella sesta prova dell’Italiano. Motorally, a sole due settimane di distanza dalla vittoria di Bardineto. Alle sue spalle Niccolò Pietribiasi (KTM), Matteo Graziani (KTM) e Paolo Ceci (Aprilia). Mancini è nuovo leader della generale.


 


La sesta prova di Campionato Italiano Motorally ha confermato una volta di più lo splendido stato di forma di Andrea Mancini. Il perugino del Team Husqvarna CF Racing si è aggiudicato la terza vittoria stagionale al termine di una gara tiratissima, ed ha superato Matteo Graziani in vetta alla graduatoria generale di Campionato.


 


La gara organizzata dal MC Alto Chienti è stata veramente un capolavoro. 224 chilometri di vero fuoristrada,


a tratti veloce a tratti lento, con due bellissime prove speciali in linea rispettivamente di 20 e 14 chilometri, cui si aggiungeva un fettucciato appena fuori Colfiorito da ripetere due volte. Una gara che ha messo a dura


prova i 140 partenti, ma che ha appagato tutti indistintamente.


Dicevamo di Mancini, imprendibile grazie alla vittoria nella prima speciale in linea e al secondo posto nell’altra. Alle sue spalle Niccolò Pietribiasi (KTM), staccato di quindici secondi, giusto uno in meno di Matteo Graziani (KTM), terzo assoluto. Paolo Ceci (Aprilia) non è riuscito a ripetere la bellissima prima prova in linea, conclusa al secondo posto, e si è dovuto accontentare della quarta piazza, precedendo Alex Zanotti (TM), vincitore della seconda linea nonostante una rovinosa caduta occorsagli nella prima.


 


Il duo Honda formato da Mauro Uslenghi e Franco Dal Bello ha chiuso al sesto e settimo posto, davanti a Roberto Mandelli, Massimo Chiesa e Luca Manca.


Il classifica di Campionato Mancini guida con 90 punti davanti a Graziani a quota 85.


 


Il Campionato Italiano Motorally ritorna il 21-22 luglio con il doppio appuntamento del Terminillo, rispettivamente settima ed ottava prova, prima della pausa estiva.