Fuoristrada

Motorally – Il Terminillo raddoppia

La settima e ottava prova del Campionato Motorally saranno di scena al Terminillo, in provincia di Rieti, nel week end entrante. Giornate decisive per la classifica di Campionato che vede al comando Andrea Mancini seguito da vicino da Matteo Graziani.


 


L’ultimo impegno prima della pausa estiva il Campionato italiano Motorally lo vivrà nel Lazio, per la precisione al Terminillo, in provincia di Rieti. Sarà qui infatti, che si svolgeranno la settima ed ottava prova della stagione, sui freschi monti che da tantissimi anni rappresentano la meta estiva ed invernale dei romani. Ad organizzare le due gare il motoclub QuadVadis e la Terminillo Eventi che già in passato si sono misurati con il Campionato europeo quad.


 


Il programma della due giorni prevede come di consueto le operazioni preliminari in due tempi: venerdì, 20 luglio, si comincerà alle 14.30 e si andrà avanti fino alle 19, ma per i ritardatari si potrà verificare anche sabato mattina dalle 7 alle 9. Alle 11 consegna del road book e briefing e alle 13 il via alla prima moto, dal centro del paesino, incredibilmente popolato di turisti in questo periodo dell’anno.


 


Questa prima tappa – la settima del campionato – misurerà circa 80 chilometri e conterà due prove speciali in linea, la prima di 10 e la seconda di 17 chilometri e mezzo.


 


Per le 17,30 tutti i piloti avranno fatto rientro al parco assistenza e le premiazioni della tappa si svolgeranno intorno alle 19. Un’ora prima coloro che correranno per la sola tappa di domenica potranno affrontare le verifiche amministrative e tecniche.


 


Domenica, il via della seconda tappa – ottava del campionato – avverrà dalla stessa piazzetta del giorno prima, con partenza del primo concorrente alle 10. La gara prevede un percorso di 170 chilometri complessivi con ancora due prove speciali, una di 7,2 chilometri e la seconda di 13. I piloti rientreranno al Terminillo intorno alle 14 e le premiazioni, verso le 17,30, concluderanno la giornata.


 


In testa alla classifica del tricolore Motorally al momento si trova Andrea Mancini (Husqvarna) che dopo le sue ultime due vittorie consecutive, a Bardineto e Serravalle di Chienti è passato in testa, sopravanzando di pochi punti Matteo Graziani (Ktm) che da parte sua sta ancora cercando la prima vittoria assoluta della stagione.