Moto d'Epoca

Motoraid, buona la prima a Messina

Partito il Trofeo Motoraid con il consueto appuntamento siciliano il 1° aprile, il Motoclub Vespaclub Messina ha dato il via alle danze 2012 con  il IV Motoraid dello Stretto valido per il Trofeo di specialità. Location già rodata lo scorso anno, il Parco degli Ulivi di Villafranca Tirrena si è confermato ottimo con il percorso che si è snodato sulla Panoramica dello Stretto  con passaggi dallo Jonio al Tirreno ed un aspetto turistico eccellente. Vincitore assoluto Andrea Caccamisi con la sua Vespa 125, nella classifica generale hanno chiuso nell’ordine e sgranati di pochissime penalità Marco Tomassini, Franco Torregiani e Moreno Valeri. Anche il resto della classifica generale ha vissuto distacchi minimi con lotte aperte anche nelle posizioni di retrovia. A difendere i colori locali Giovanni Cordaro, settimo assoluto e comunque secondo della sua classe. Week end non fortunatissimo invece per Gabriele Maltese, Giovanni La Mattina, Biagio Previte e Aldo De Gregorio costretti anzitempo a dare forfait. Nelle classifiche di classe Tomassini la spuntava su Franco Torregiani e Massimo D’Alessio per  i Manubri alti, con Roberto Cardarelli ai margini del podio e non troppo lontano, mentre negli Scooter Moderni Caccamisi aveva ragione di Cordaro e Roberto Di Clementi. Quarto e comunque lontano dalla vetta Francesco Mezzasalma. Nelle categorie Epoca avanti negli Scooter Andrea Caccamisi con La Mattina costretto al ritiro, nelle moto vintage Moreno Valeri portava la sua Honda sul primo gradino del podio tallonato da Roberto Celestini e Mauro Cenci. Per le squadre Torreggiani – Cardarelli – Di Clementi, portacolori dell’ AMC Viterbo A seminavano i rivali, primi diretti inseguitori  per il Foligno Tomassini – Marino – Di Mauro, terzi i compagni di club, il Viterbo B, Valeri – Celestini – Cenci.

Scarica la classifica