Mototurismo

Motoraduno della Vernaccia a Riola Sardo (OR) nell’area marina della penisola del Sinis

Uno stimolante weekend, nelle bellezze paesaggistiche della Sardegna, attende i mototuristi che si recheranno, dall’8 all’10 settembre a Riola Sardo, in provincia di Oristano, per partecipare alla 36^ edizione del motoraduno internazionale d’eccellenza Della Vernaccia, organizzato dal Moto Kart Club Riola ed inserito nel calendario 2017 F.M.I. nella sezione Grandi Manifestazioni Classiche e Trofeo Turismo Centro.

La manifestazione prende il nome dalla Vernaccia, vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Oristano.

Particolarmente interessante il programma dell’evento con giri turistici nella stupenda area marina protetta della Penisola del Sinis, con la meravigliosa Isola Mal di Ventre e l’area archeologica di Tharros, queste ultime visitabili individualmente.

Il Sinis è un paradiso della natura in cui sono disseminate straordinarie testimonianze culturali. Nel piccolo Sinis sono concentrati ecosistemi naturali straordinariamente intatti che rendono suggestivo questo territorio; si alternano paesaggi di acqua marina e laguna, dune di sabbia e spiagge uniche come quella di Is Aruttas. Nel Sinis cultura, ambiente e turismo vivono in perfetta armonia, grazie anche alle attività dell’Area marina protetta. Per questo l’Europa ha definito il Sinis “Destinazione turistica d’eccellenza”.

Per chi raggiungerà il motoraduno già dal venerdì è prevista una bellissima escursione turistica in moto, alle ore 18.00, con destinazione Torre del Pozzo e il famoso Arco di S’ Archittu, arco naturale scavato nella roccia che domina la piccola ma stupenda spiaggetta dell’arco.

Durante il giro turistico del sabato mattina, con partenza alle ore 12.00, che si inoltrerà nell’entroterra per più di cento chilometri complessivi e toccherà località incantevoli quali Abbasanta, Tadasuni, con sconfinamento nella provincia di Nuoro ad Austis, nel territorio compreso tra la Penisola del Sinis ed il fiume Tirso, sono previste anche soste ristoro con rinfreschi offerti dal moto club ed il pranzo. Rientro a Riola nel tardo pomeriggio.

Decisamente più breve, circa 30 chilometri, ma altrettanto affascinante, il giro turistico della domenica mattina, con partenza alle 12.30 in direzione mare, passando per Zeddiani e Cabras, con destinazione Is Arenas a Narbolia, tra pinete, campi da golf e resort affacciati sullo stupendo mare della Sardegna, dove si pranzerà.

Di assoluto rilievo anche il programma d’intrattenimento con il concerto del venerdì sera dei LemonMate e quello del sabato sera affidato alle corde vibranti Heavy Metal dei Virgin Killer, trascinante Iron Maiden Tribute Band italiana, dei Black Code e 2 Chitarre. I quattro gruppi si esibiranno nei giardini pubblici di Riola Sardo.

Per info: https://www.facebook.com/motokartclub – Cell. 3289440773 (Alessandro).