FMI

Motor Bike Expo. La FMI chiude con il Mototurismo protagonista

Si chiude l’edizione 2017 del Motor Bike Expo, caratterizzata ancora da una grande affluenza di pubblico. Nella domenica di Verona è stato il Mototurismo ad essere protagonista nella sua declinazione di Turismo Sport. In mattinata infatti la sala Puccini ha ospitato le Premiazioni del Mototurismo dedicate al Turismo Sport 2016 (Campionato Italiano Motoraid) ed è stato illustrato il calendario delle attività 2017 (Motoraid e Gran Fondo). Non è mancato poi uno spazio riservato al mondo Vespa, con le Premiazioni del Trofeo Vespa Sport FMI e la presenza del Presidente del Vespa Club d’Italia Roberto Leardi. Numerosi i presenti in sala, tra i quali non è mancato il Presidente FMI Giovanni Copioli, che ha sottolineato ancora una volta l’importanza dell’anima rappresentata dai Mototuristi all’interno della FMI.

Tanti anche gli appassionati allo stand FMI, che nell’arco di tutto il weekend hanno potuto trovare informazioni e novità sul tesseramento 2017, Registro Storico, gare sportive, nonché tutti i vantaggi derivanti dal tesseramento FMI, come l’ingresso scontato agli eventi (MBE incluso) o gli sconti su carburanti e lubrificanti derivanti dal recente rinnovo e ampliamento della partnership con TotalErg ELF.

Per concludere, successo nell’area esterna per i Corsi gratuiti Hobby Sport dedicati agli appassionati dai 7 agli 11 anni. Tutti i partecipanti hanno potuto fare una prima esperienza in minimoto in tutta sicurezza grazie al materiale messo a disposizione (minimoto, casco e protezioni) per il 3° anno consecutivo da Phantom, con i presenti che hanno avuto l’occasione di attivare l’assicurazione Hobby Sport.