Fuoristrada

MotoLiguria n° 22 – 2012

Santo Stefano d’Aveto ha ospitato cinque giorni di Trial, divenendo il fulcro di questa specialità a livello internazionale.
Ottima riuscita di questa lunga serie del MC della Superba, che per la prima volta organizzava in Liguria un evento mondiale off road outdoor.
Massima soddisfazione per il Presidente Sergio Parodi e la sezione Trial Team Aveto capitanata da Roberto Bottini; un plauso allo staff preparatorio, Andrea Ceccati & amici, hanno fatto un lavorone complimentato dalla Giuria e non solo.
La FMI ha iniziato mercoledì scorso con il Campionato Italiano Indoor vinto da Matteo Grattarola, avanti agli iberici Borrellas & Oliveras, Lenzi e Maurino comprimari.
Ha proseguito la UEM con il Campionato Europeo che sabato scorso ha laureato vincitore della categoria UEM Champ ancora Matteo Grattarola, 2° Maurino, mentre nella Junior Cup ha vinto il bergamasco Francesco Cabrini, 18° il superbino Morgan Ricci, vittoria olandese nella Over 40 per Marco Reit, infine nella Inter Class dominata da Samuele Zuccali, 2° Michele Pradelli, sono piazzati parecchi liguri, 6° Federico Rembado (TT Loano) e superbini tutti gli altri, 7° Enrico Baghino, 8° Luca Ferrando, 10° Paolo Lazzaroni, 11° Ugo Ferrando, 18° Martina Balducchi.
Domenica ha concluso la FIM  con il Campionato Mondiale World Pro, assai combattuto, splendide le acrobazie di questi funamboli, 1° Toni Bou, 2° Takahisa Fujinami, per la gioia del Team Honda Repsol, 3° Albert Cabestany, 8° e miglior azzurro Matteo Grattarola; Bou è diventato matematicamente campione mondiale 2012 con due giornate di anticipo.

Leggi tutto