Fuoristrada

Motocross: Ad Asti assegnati i titoli dei campionati Italiani Fuoristrada 2007

E’ stato uno spettacolo di rara intensità emotiva, con gare mozzafiato e tanto pubblico presente quello svoltosi sullo spettacolare circuito internazionale di Valmanera di Asti, dove l’omonimo Motoclub in collaborazione con DBO ha organizzato l’evento che ha consentito di conoscere i nuovi Campioni Italiani del 2007 


Nelle gare del Campionato Italiano Fuoristrada motocross riservato alla classe MX1 (riservata alle moto di cilindrata compresa tra 175 e 500cc 2 tempi e tra 290cc e 650cc 4 tempi) si è imposto uno strepitoso Giorgio Antoniazzi (Kawasaki) che ha portato termine le due manche finali prima vittorioso e poi in quarta posizione. Il pilota della Kawasaki ha anticipato sul podio di giornata sia Roberto Pegoraro (Honda), secondo e quarto nelle due frazioni, sia il pilota locale Fabio Torsiello (Honda) sfortunato in avvio per una caduta ma vincitore poi nella ripresa. Titolo a sorpresa, dunque, per il brillante triveneto Giorgio Antoniazzi (Team Loctite-Ramirez) dominatore davanti al marchigiano Luca Biondi (Honda) e all’astigiano Fabio Torsiello (Honda).


Ma ad Asti hanno entusiasmato anche i protagonisti della MX2 (moto di cilindrata compresa da 100cc a 144cc a 2T e da 175cc a 250cc 4T) con il torinese dominatore di giornata Stefano Pezzuto (Ktm) vincitore delle due manche finali in programma grazie alle quali ha anticipato sul podio assoluto sia il marchigiano Mauro Fiorgentili (Ktm) giunto due volte secondo, sia Mattia Ordine (Ktm). Nel computo finale ad avere la meglio è stato però il varesino Giuseppe Di Palma (Yamaha) che grazie a due sesti posti diventa il nuovo campione italiano di categoria, precedendo in graduatoria sia Fiorgentili che Andrea Storti (Ktm).


 


CLASSIFICHE


ASSOLUTA MX1: 1. ANTONIAZZI GIORGIO (KAWASAKI) 250+210; 2. PEGORARO ROBERTO (HONDA) 210+140; 3. TORSIELLO FABIO (HONDA) 80+250; 4. MALIMPENSA LUCA (SUZUKI) 120+170; 5. SONEGO STEFANO (SUZUKI) 170+77.


GRADUATORIA TRICOLORE MX1: 1. ANTONIAZZI GIORGIO (KAWASAKI) punti  2.060; 2. BIONDI LUCA (HONDA) 1.946; 3. TORSIELLO FABIO (HONDA) 1.787; 4. BALBONI ANDREA (HONDA) 1.321; 5. TEDESCO ANDREA (Honda) 1.176.


ASSOLUTA MX2: 1. PEZZUTO STEFANO (KTM) 250+250; 2. FIORGENTILI MAURO (KTM) 210+210; 3. ORDINE MATTIA (KTM) 85+140; 4. D’ANGELO ALESSANDRO (HONDA) 170+53; 5. DI PALMA GIUSEPPE (YAMAHA) 110+110.


GRADUATORIA TRICOLORE MX2: 1. DI PALMA GIUSEPPE (YAMAHA) punti 2.310; 2. FIORGENTILI MAURO (KTM) 2.116; 3. STORTI ANDREA (KTM) 1.460; 4. DOLCE NICOLA (KAWASAKI) 1.191; 5. PRETTO LUCA (YAMAHA) 1.120.