Velocità

Moto3. Il Team Italia chiude in zona punti

In Texas Matteo Ferrari è 15°. Manzi 24°

Obiettivo raggiunto. Il San Carlo Team Italia archivia il secondo round del Mondiale Moto3 2015 con il primo piazzamento in zona a punti grazie a Matteo Ferrari, 15° al traguardo di Austin, mentre uno sfortunatissimo Stefano Manzi è 24° all’esordio nel Motomondiale.

In una gara che ha visto l’affermazione del nuovo capoclassifica di campionato Danny Kent (Honda), Matteo Ferrari si è prodotto in una convincente rimonta dalla ventiquattresima casella. Nel Warm Up disputatosi su pista “umida” autore del secondo crono, “Bigin” proprio nel finale è riuscito a conquistare la quindicesima posizione, risultato che impreziosisce un weekend vissuto in continua ascesa.

Bersagliato dalla sfortuna invece Stefano Manzi, questo fine settimana all’esordio nel Motomondiale. Ritrovatosi sin dalle fasi iniziali della contesa nella top-20, il sedicenne pilota riminese ha perso tempo prezioso per evitare un pilota caduto proprio davanti a lui ritrovandosi a sua volta a terra. Risalito in sella dopo questo contrattempo, Manzi ha portato a termine la gara in ventiquattresima posizione con riferimenti cronometrici di tutto rispetto.

Clicca qui per leggere il resto della news sul sito del San Carlo Team Italia