Velocità

Moto3. Ad Austin il Team Italia in ottava e nona fila

Si prospetta una gara di rimonta per i piloti delSan Carlo Team Italia al Circuit of the Americas di Austin, teatro del secondo appuntamento stagionale del Mondiale Moto3. In un turno di qualifiche ufficiali dominato dal britannico Danny Kent (Honda), in 2’15″344 autore del nuovo primato della pista, Matteo Ferrari e Stefano Manzi si sono qualificati rispettivamente in ottava e nona fila.

Competitivo ieri in condizioni di scarsa aderenza, Matteo Ferrari in 2’17″653 ha ottenuto il ventiquattresimo crono della sessione, mostrandosi tuttavia fiducioso di concludere in crescendo questo fine settimana grazie al buon compromesso di set-up trovato nel conclusivo turno di prove pre-qualifiche.

Ripresosi dalla brutta caduta accusata nel corso della terza sessione di prove libere dovuta ad un contatto con Masbou alla velocissima curva 3, Stefano Manzi prenderà il via della sua prima gara nel Motomondiale scattando dalla venticinquesima casella. Il sedicenne pilota riminese ha staccato un miglior riferimento cronometrico in 2’17″659, in linea con i tempi del proprio compagno di squadra Ferrari.

Clicca qui per leggere il resto della news sul sito del San Carlo Team Italia