Motitalia

Motitalia Marzo 2010 – Si comincia: cross e velocità in gara

Ripresa l’attività sportiva, con le gare in Italia e nel Mondo. Nel cross avvio promettente, nella velocità anticipazioni decisamente interessanti. In attesa dei nostri, il tifo è già caldo…

 

Pochi giorni dopo il suo rientro in Italia, sono  andato a trovare Luca Manca, ricoverato per la riabilitazione all’ospedale San Raffaele. Era arrivato a Milano venerdi 5 febbraio, accompagnato dal padre e da un medico anestesista rianimatore  inviato in Cile da IMA Assitance Italia, la Compagnia che si occupa dell’assistenza ai Tesserati per conto della Federazione Motociclistica Italiana.

L’ho trovato in ottime condizioni fisiche, già intento a fare programmi, con una grande voglia di tornare nella sua Sardegna per ricominciare ad allenarsi e riprendere l’attività sportiva, bruscamente interrotta dal terribile incidente in Cile.

Lo aspettiamo tutti con grande impazienza ! Bentornato Luca e a…prestissimo!

Nel frattempo sono finalmente iniziate le gare in Italia. Con il motocross, come da tradizione. Dove il “nostro” Toni Cairoli, nostro perché italiano e orgoglio di tutti noi, ha dimostrato di essere in grande forma. Per di più in sella ad una motocicletta nuova, una sorta di “scommessa” tecnica, che sembra funzionare molto bene. Complimenti dunque al pilota e alla KTM, che ora aspettiamo “al varco” negli appuntamenti importanti.

La velocità segue di qualche settimana ma intanto, quando leggete queste righe, si è appena svolta la prima gara del Mondiale Superbike. Intanto c’è stata la presentazione della nuova squadra Aprilia Superbike. Uno “squadrone”, in realtà, straordinario esempio di vitalità tutta italiana. Insieme alla RSV 4 ci sarà infatti un pilota italiano: “quel” Max Biaggi su cui sono puntate molte attese da parte dei tifosi. Ma ci sarà anche Alitalia, la nostra compagnia di bandiera che attraverso una sponsorizzazione importante punta ad acquistare una visibilità che solo un mondiale seguitissimo può assicurare. E il quartetto è completato da Eni, partner tecnico essenziale, e da Pirelli ( mi viene da dire: “immancabile”). Un’Italia che lavora, compete, si mette in discussione, schiera le forze migliori e punta dichiaratamente alla vittoria. Nessuno degli avversari starà a guardare, è ovvio, ma sono certo che Aprilia saprà giocare la partita con ottime carte.

In tutt’altro settore, presentiamo finalmente la nuova Polizza Epoca. Trovare una soluzione non è stato facile, dopo l’interruzione del rapporto deciso dalla Compagnia precedente (ed è la dimostrazione evidente che eravamo riusciti ad ottenere tariffe “troppo” vantaggiose per i Tesserati, oltre che identiche sull’intero territorio nazionale, non dimentichiamolo!). La soluzione 2010 è altrettanto interessante, dal punto di vista economico, specialmente mentre cominciano a circolare con sempre maggiore frequenza notizie su possibili, consistenti aumenti generalizzati delle tariffe.

Ma anche nel settore Moto Moderne non siamo stati fermi. La collaborazione con  Genialloyd cresce e anche qui siamo ormai in grado di presentare novità interessanti.

Riguardo al Turismo, chi è interessato dovrebbe ormai sapere “tutto”. La recente premiazione della stagione 2009 è stata una ulteriore, importante occasione per spiegare ancora una volta le grandi novità che aspettano gli appassionati.

Così come durante la premiazione della stagione Epoca è stata ribadita, tra l’altro, la grande attenzione che viene prestata dalla Federazione, nel 2010, al Campionato Italiano Motoraid. La riscoperta di una tradizione, in apparenza, in realtà l’invito a tutti gli appassionati, di moto moderne e di moto d’epoca, di ritrovarsi insieme per alcuni appuntamenti ricchi di piacere di stare insieme, di scoperta del territorio, di divertimento. Con un pizzico di agonismo. Che non guasta mai e non può mancare, a chiunque piaccia l’andare in moto.

 

Paolo SestI