Fuoristrada

Mondiale supermoto in Germania: bene gli italiani nelle due classi

Buone prove dei piloti italiani nelle due classi, S1/S2, nel Gp di Germania di Supermoto davanti ad un numeroso pubblico (14.500 persone).


 


Nella S1, podio tutto francese con Van den Bosch, Adrien e Thomas Chareyre. Gli italiani si sono dovuti accontentare di un sesto (Balducci) nono (Beltrami) e decimo posto (Lazzarini) dopo però due manche tiratissime e ricche di sorpassi. I tre italiani sono stati i portacolori della Maglia Azzurra nel Supermoto delle Nazioni dello scorso anno e sono alla ricerca della riconferma. Da segnalare il 14esimo posto del giovane e promettente Riccardo Cavazzana.


 


Nella classe S2, a podio (secondo) Attilio Pignotti che, con due secondi posti si conferma in testa alla classifica iridata. La vittoria del Gp di Germania è andata a Delphine, ora staccato di soli tre punti dall’italiano nella generale. Buone le prove di Gozzini e Mariani, quinti a pari merito (31 pt.).


 


Il prossimo appuntamento è fissato per il 22 luglio in Bulgaria, anche se la vera attesa è per il 30 settembre dove, con il Supermoto delle Nazioni che si correrà in casa (Franciacorta) i piloti della Maglia Azzurra vorranno confermare per il quarto anno consecutivo la leadership della squadra italiana.