Fuoristrada

Mondiale Enduro: weekend da incorniciare in Canada per Albergoni

Dopo aver lasciato il caldo torrido di Hancock, USA, il Campionato Mondiale Enduro si è spostato a Parry Sound, Canada, dove lo scorso weekend si è svolta la sesta prova. È stata ancora una volta una gara dura, con un terreno molto simile alla Finlandia ovvero sottobosco con tanta sabbia e radici con i piloti nordici che l’hanno fatta da padrone in particolare nelle prove speciali molto strette dove addirittura in alcuni punti il manubrio passava a fatica.


 


Nella E3 Cervantes e Tarkkala hanno battagliato per l’intera due giorni.


Da sottolineare le gare Ahola e Aro nella E2 con Merriman in difficoltà, ma comunque a punti.


 


Nella E1 gloria per l’Azzurro Simone Albergoni che non è riuscito ad interrompere la striscia vincente di Juha Salminen ma ha dimostrato a tutti la sua enorme tecnica e capacità di guida. Albergoni ha terminato per due volte sul secondo gradino del podio con un ritardo di 11 secondi nel primo giorno e di 26 nel secondo. Simone esce a testa alta da questo ennesimo confronto, sia per le quattro prove speciali vinte ma anche perchè è l’unico protagonista della E1 in grado di battagliare con il finlandese ed il più serio pretendente al titolo di vice campione mondiale. In entrambe le giornate Simone ha rifilato più di mezzo minuto al francese Germain giunto 3°, a Guerrero 4° e ad Oblucki 5°.


 


Classifiche GP Canada


1° giorno


E1: 1. Salminen (KTM – FIN); 2. ALBERGONI (Yamaha – ITA); 3. Germain (Yamaha – FRA)


E2: 1. Aro (KTM – FIN); 2. Ahola (Honda – FIN); 3. Aubert (Yamaha – FRA)


E3: 1. Cervantes (KTM – SPA);2. Guillaume (Husqvarna – FRA); 3. Botturi (Honda – ITA)


2° giorno


E1: 1. Salminen (KTM – FIN); 2. ALBERGONI (Yamaha – ITA); 3. Germain (Yamaha – FRA


E2: 1. Ahola (Honda – FIN); 2. Aro (KTM – FIN); 3. Aubert (Yamaha – FRA)


E3: 1. Cervantes (KTM – SPA); 2. Tarkkala (KTM – FIN); 3. Guillaume (Husqvarna – FRA


 


Classifica provvisoria Campionato Mondiale Enduro (dopo 6 prove):


E1: 1. J. Salminen KTM (300), 2. S.Albergoni YAMAHA (226), 3. M.Germain YAMAHA (215), 4. C.Guerrero YAMAHA (206), 5. A.Belometti KTM (196), 6. B. Oblucki HUSQVARNA (195)


 


E2: 1. M.Ahola HONDA (280), 2. S.Aro KTM (254), 3. J.Aubert YAMAHA (227), 4. F.Planet KTM (196), 5. S.Merriman APRILIA (188), 6. V. Salonen HUSABERG (147)


 


E3: 1. I. Cervantes KTM (280), 2. M.Tarkkala KTM (252), 3. B. Carlsson HUSABERG (220), 4. S. Guillaume HUSQVARNA (217), 5. A. Botturi HONDA (195), 6. A.Eriksson HUSQVARNA (151)