Fuoristrada

MiniEnduro: successo a Ponte dell’Olio per la formula Hard Race

Con 95 partenti al via si è svolta ieri la quarta tappa del campionato MiniEnduro a Ponte dell’Olio (PC). Grande affluenza per l’unica prova con formula Hard Race della stagione che ha visto trionfare Bernardi, Peverata, Gardiol, Corti e Morettini.

 

Sotto un cuocente sole estivo si è corsa ieri la quarta prova del Campionato Italiano MiniEnduro nella speciale formula dell’Hard Race. Infatti, invece delle classiche speciali enduristiche, un tracciato ha atteso gli oltre 100 iscritti con passaggi tecnici caratterizzati da tratti di sottobosco, prato, ciottolato e con alcuni tronchi formato baby che hanno ostacolato e messo a dura prova i cuccioli dell’enduro.

Un giro di circa 6 minuti e 30 secondi percorsi per 45 minuti dalle categorie Aspirante 50 e 85, mentre manche ridotte a 30 minuti per le restanti classi, Esordienti, Baby Sprint e Baby Mono.

Ottima la direzione del Moto club Ponte dell’Olio che ha tracciato un percorso abbastanza tecnico, ma non difficile. Infatti a fine giornata sono solo cinque i ritirati, contro i 95 partenti.

 

Per quanto riguarda le classifiche di giornata, nella Aspiranti 50 trionfa Filippo Bernardi (HM) che mette alle sue spalle Luca Castellana (HM) e Niccolò Maspero (Beta). Conclude solo in settima posizione il leader della generale Aresi, rallentato da una caduta subito dopo la partenza. La classe riservata alle 85 cc vede come suo protagonista in sella alla sua Suzuki Jordi Gardiol, seguito da Corrado Romaniello (KTM) e Ivan Coniglio (KTM).

Nella categoria Esordienti prima posizione occupata da Simone Peverata (KTM) che conquista la terza vittoria stagionale precedendo Matteo Pavoni (KL Kawasaki) e Francesco Marchese (KTM), mentre il leader di campionato Piccina conclude in quarta posizione.

Tra i giovanissimi della Baby Sprint Manolo Morettini (KTM) conferma la prima posizione con una vittoria a Ponte dell’Olio. Seconda e terza posizione occupate invece da Samuele Minelli (KTM) e Erik Gardiol (KTM).

Seconda vittoria consecutiva per Lorenzo Corti (KTM) tra i Baby Mono, seguito in seconda piazza da Francesco Servalli (HM) e Edoardo Bisio (CH Racing).

Tra i club vittoria per la Scuderia Presolana (Pasinetti, Frigè, Morettini, Pelizzari), seguiti dal Motoclub Costa Volpino e il Mc Treviglio.

 

Prossimo appuntamento fissato per dopo l’estate, e più precisamente per il 19 settembre, in terra lombarda con la quinta e penultima tappa della stagione 2010. I cuccioli saranno ospiti questa volta del Moto club Bergamo.