Fuoristrada

Minicross – A Città di Castello nel weekend la seconda prova del tricolore

Il crossodromo “G. Ceccarini” di Città di Castello è pronto ad ospitare la seconda prova del tricolore riservata ai giovani piloti del minicross


 


Come accade sovente anche quest’anno il Motoclub Baglioni di Città di Castello aprirà i cancelli per un’altra bella gara d’ambito nazionale con la seconda prova del Campionato Italiano Minicross in programma per sabato e domenica prossimi.


Gli organizzatori umbri metteranno a disposizione il crossodromo “G. Ceccarini”, noto oramai a tutti gli appassionati e praticanti d’Italia, anche  per le peculiari caratteristiche di sicurezza e spettacolarità che esalteranno il particolare stile di guida di questi giovani e aggressivi riders.


 


A Città di Castello si presenterà da leader della classe Senior, dopo la prima prova che si è disputata proprio quest’ultimo fine settimana a Montevarchi, il giovane pilota cuneese campione uscente della Junior Erison Lagaren (Suzuki) precedendo l’atteso pilota locale Dawid Ciucci (Ktm) per un pronto riscatto sui terreni di casa. In terza posizione arriverà invece il veneto Davide De Bortoli (Honda).


 


Tra gli Junior comanda la classifica provvisoria di campionato il vicentino Michele Cervellin (Honda) davanti all’aretino Samuele Bernardini (Honda) e al forte sloveno Tim Gajser (Ktm).


Infine i Cadetti con il reatino Alessandro Lentini (Ktm) che conduce in graduatoria davanti al sanmarinese Thomas Marini (Ktm) e al laziale Ramon Savioli (Ktm).


 


Oltre alle canoniche categorie Senior, Junior e Cadetti del Campionato Italiano Minicross, la FMI ha istituito per il 2008 anche il Campionato Italiano Debuttanti, che si svolgerà su tre prove (6 manche).


Le gare scelte dalla FMI per la disputa del tricolore Debuttanti sono questa del Campionato Italiano Minicross di Città di Castello, la terza prova di Mantova del 1° giugno e la quarta prova di San Severino del 31 agosto.

CLASSIFICHE CAMPIONATO DOPO LA 1a PROVA


Senior Assoluta


1. Lagaren Erison Suzuki Punti 460; 2. Ciucci Dawid Ktm P. 380; 3. De Bortoli Davide Honda P. 330.


Junior Assoluta


1. Cervellin Michele Honda Punti 420; 2. Bernardini Samuele Honda P. 420; 3. Gajser Tim Ktm P. 390.


Cadetti Assoluta


1. Lentini Alessandro Ktm Punti 420; 2.  Marini Thomas Ktm P. 420; 3. Savioli Ramon Ktm P. 370.


 


Il programma si aprirà sabato 12 aprile alle ore 9,30 con le prove ufficiali che andranno avanti fino alle 13,15, quindi, dalle 15,00 alle 17,30 circa, si disputeranno le qualificazioni che stabiliranno i piloti ammessi dietro al cancello di partenza delle tre classi finali della domenica.


Domenica mattina dalle 08,30 alle 10,00 le time pratice che decideranno l’ordine di allineamento e poi via alle finalissime a partire dalle ore 10,30 sino alle 18,30 circa.


 


Il prezzo dei biglietti è di 5 euro biglietto unico per il sabato, mentre la domenica è 15 intero, 10 ridotto e ingresso gratuito per i ragazzi under 14.