Fuoristrada

Mini e Regolarità assieme in una gara “bonsai”

 

Successo dell’iniziativa avviata dal Co.Re. FMI Sicilia, che ha scorporato il Minienduro e la Regolarità dal campionato regionale Enduro dandogli una propria autonomia. Nella prima prova del neonato campionato a Lentini (SR), ben organizzata dal Motoclub Sicilia, il Co.Re. è riuscito a far gareggiare ben 71 concorrenti di cui 42 mini (di questi 7 sono stati 50 codice). Un enduro test, un cross test, un controllo orario ed un trasferimento hanno caratterizzato questa gara ed hanno permesso al pilota più veloce di avere a che fare con oltre 30 minuti di speciali.
 
Questo connubio piccoli-grandi ha permesso di organizzare una prova “bonsai” sul modello del Campionato Italiano Minienduro che ha ricevuto il plauso degli addetti ai lavori. E’ doveroso ringraziare il Settore Tecnico Federale ed i Tecnici Federali della regione che con i loro corsi teorico pratici e new entry hanno permesso di far crescere il vivaio che adesso partecipa al campionato.

Novità interessante per la Regolarità d’Epoca, che con 29 concorrenti si conferma molto importante per la Sicilia.