Moto Club

MC Sport Uisp Carpi – Solidarietà ai terremotati

Dopo aver allestito e gestito un campo di accoglienza fin dalle prime ore dal sisma che ha colpito il territorio emiliano a maggio, lo Sport Moto Club Uisp Carpi si è fatto promotore di una raccolta fondi, che si è concretizzata in una donazione di euro 23.000 al Comune di Carpi (Modena), per la realizzazione di una struttura sportiva ad uso di scuole e società.

Infatti, a Carpi, anche lo sport è uscito in ginocchio dal sisma, con 3 palestre provinciali e 2 comunali inagibili, fuori uso il 60% delle strutture sportive carpigiane. Con l’assegno di euro 23.000 consegnato il 18 novembre, si arriva alla cifra necessaria (più di euro 80.000), per acquistare una tensostruttura che sarà permanente. Coprirà il campo da basket presso la scuola Focherini, che la mattina verrà usata come palestra scolastica, mentre durante il pomeriggio ospiterà altre attività sportive di Carpi. A gennaio il taglio del nastro.

“Uno dei primi campi d’accoglienze è stato allestito dal Moto Club Carpi nelle sue strutture”, spiega Carmelo Alberto D’Addese, assessore del Comune di Carpi per la Protezione Civile e per lo Sport, “È stato grazie a centri come questi che siamo riusciti a superare il periodo d’emergenza, soprattutto nelle prime 3 settimane”.

Ma finita la fase dell’emergenza l’impegno non è finito.

“C’era bisogno di qualcosa per la città di Carpi”, commenta il Presidente del Club, Tondelli, “Così con altri Moto Club d’Italia, amici e conoscenti abbiamo iniziato una raccolta fondi. Inizialmente chi faceva le donazioni voleva che usassimo i proventi per la nostra struttura”.

Nel 2011 infatti il Moto Club di Carpi ha completamente rinnovato la pista da cross, e la speranza era di rifarsi dell’investimento con questa stagione sportiva, poi sospesa per poter ospitare chi era rimasto senza casa.

“Ma abbiamo deciso di darli al Comune” continua Tondelli “Perché preferiamo rilanciare lo sport di base e per lanciare il messaggio che in queste occasioni si può vedere di cosa sono capaci i motociclisti; persone con un cuore grande”.