Moto Club

MC Spinea. Due Ruote per la ricerca

Il Club Italia 6.5 e il Moto Club Spinea (VE) con il patrocinio della Federmoto  e dei Comuni di Noale, Roma e Caserta propongono per sabato 6 Maggio 2017 un moto incontro in contemporanea in tre città, dedicato alla raccolta fondi per l’ AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro),  aperto a tutti i motociclisti. Alla raccolta fondi seguirà un motogiro fuori città. Il programma è differenziato per le tre  località.

In particolare a Noale, a cura del Moto Club Spinea, la mattina dalle 9 alle 13, sarà contestualmente dedicata all’educazione stradale per i ragazzi delle scuole locali, con una parte teorica generale e delle prove pratiche su percorso didattico appositamente allestito nonché su strada poi per i motociclisti adulti, seguito dal controllo della vista presso ottici locali e dei Test dei tempi di reazione del campo visivo.

Dalle ore 9 alle 15, nella piazza Castello a Noale ci sarà la concentrazione dei motociclisti,l’esposizione delle moto e la donazione per la ricerca presso il gazebo dell’AIRC.

Dall’ antico  Castello della Città dei Motori, sede della Industria Moto Aprilia, partirà poi nel primo pomeriggio, il motogiro delle città Murate  che toccherà Castelfranco Veneto,  le  sorgenti del Sile a Casacorba,  per passare poi a Badoere e rientrare a Noale, con tappe per i test sulle gomme e sulle sospensioni delle moto dei partecipanti, chiudendo infine la giornata alla Festa Paesana di Briana.

A Roma l’evento sarà più classico, con una motoconcentrazione in Piazza Adriana, adiacente Castel Sant’ Angelo, dalle ore 9 alle 11 per la raccolta fondi a cui seguirà un motogiro fuori città, verso il Borgo di Maccarese.

A Caserta, in piazza Carlo III, di fronte alla Reggia Vanvitelliana, l’evento sarà dedicato in particolare alla memoria di un giovane scomparso per questo male, con testimonianze e video e con la raccolta fondi dalle 9 alle 11. Seguirà il motogiro alle pendici del Monte Taburno verso Telese. La raccolta fondi sarà esclusivamente affidata ai volontari AIRC presso il gazebo attrezzato presente nelle piazze.

Il programma