Moto Club

MC Città di Stradella. Vinuva: per ricordare le moto Alpino e Ardito

Stradella (PV) è famosa per il vino, i salumi e le fisarmoniche. Ma per i motociclisti significa ben altro. È in questa simpatica cittadina dell’oltre Po pavese che nascevano infatti le Alpino e le Ardito (nella foto una 125 Sport del 1952), moto che per anni sono state assai apprezzate da un gran numero di utenti per le loro eccellenti qualità. In particolare la prima di queste due aziende è arrivata ad avere dimensioni considerevoli e ad essere nota e apprezzata su numerosi mercati esteri, tra i quali spiccano l’Argentina (dove veniva inviato circa un terzo della produzione), l’Indonesia e il Portogallo.

Per tenere giustamente viva la loro memoria e per farle conoscere anche ai giovani appassionati di oggi, il motoclub Città di Stradella ha organizzato un interessante raduno che ha inserito nella ormai classica manifestazione settembrina denominata Vinuva. Svariate decine di splendide moto, fornite da collezionisti entusiasti, come Luciano Battisti che da Pesaro ha portato alcune vere “chicche” (tra le quali lo scooter 150 costruito in un unico esemplare) sono state esposte nel viale alberato dei giardini pubblici e migliaia di persone hanno potuto ammirarle nel corso della splendida giornata di sole.