Fuoristrada

LOMBARDIA – Fiscalità e legalità in moto

 

Rispondere ai quesiti e ai dubbi dei Moto Club in materia fiscale e legale. È stato questo l’obiettivo dell’incontro organizzato dal Comitato Regionale Lombardia il 5 dicembre scorso.

 

Presenti all’appuntamento, tenutosi nella gremitissima Sala Consiliare del Comune di Gessate (MI), oltre al presidente Alessandro Lovati e ai suoi collaboratori, c’erano due esperti di questi argomenti: il dottor Giulio Mascarin e l’avvocato Gianluca D’Aloja.
 
In particolare Mascarin ha illustrato alla platea gli aspetti del modello EAS, documento  che gli enti associativi – in questo caso sportivi e dilettantistici – devono inviare all’Erario entro il 15 dicembre – per dichiarare un’attività commerciale decommercializzata, e che per le associazioni già iscritte al Coni, è di sole 5 domande
 
L’intervento di D’Aloja, invece, si è concentrato sulla responsabilità civile nella manifestazioni motociclistiche, illustrando i casi di colpa, dolo, negligenza, imprudenza e imperizia. Per organizzare al meglio le manifestazioni, infine, l’avvocato ha consigliato alle società di leggere e approfondire al meglio i regolamenti e gli statuti.