Fuoristrada

L’Italiano Trial Outdoor scatta dal Piemonte

Sara Giaveno, località in provincia di Cuneo, ad ospitare il primo round del CITO, il Campionato Italiano Trial Outdoor. La prima tappa si terrà il 9 aprile e aprirà la 43° della competizione, entrata nel 1975 in orbita FMI.

Favorito d’obbligo,  sette volte Campione Italiano (di cui sei consecutive) pronto a ribadire la sua superiorità nella TR1. Dovrà però prestare attenzione ai rivali, tra cui i più accreditati sono Luca Petrella – Vice Campione 2016 – e Gianluca Tournour, secondo nel tricolore 2015. Occhio di riguardo anche per gli stranieri, in particolare allo Francesc Moret che è passato dal 2 tempi Vertigo al 4 tempi Montesa.

Nella TR2 si schiereranno molti giovani con l’obiettivo di arrivare in alto mentre nella TR3 ci sarà un mix di new entry e piloti esperti. Anche loro si sfideranno in un campionato che nel 2017 toccherà, oltre al Piemonte, il Friuli Venezia Giulia, la Lombardia, la Toscana, il Lazio, il Veneto e l’Umbria.