Fuoristrada

L’Italiano Trial Outdoor all’Abetone


Dopo aver toccato Piemonte e Friuli Venezia Giulia, il Campionato Italiano Trial Outdoor andrà in scena in Toscana, all’Abetone (PI). Dopo la pausa che ha visto i piloti impegnati nel Mondiale e nel tricolore Indoor, le sfide all’ultimo zero torneranno protagoniste con duelli interessanti.

Nella TR1 gli avversari di Matteo Grattarola – vincitore dei primi due round – proveranno a metterselo alle spalle come già fatto nel CITI a Marradi. Il leader di campionato dovrà prestare attenzione in particolare a Gianluca Tournur e Luca Petrella, sempre a podio negli appuntamenti precedenti. Attenzione anche allo spagnolo Francesc Moret, sempre più a suo agio sulla Montesa e a Giacomo Saleri, in ottima forma.

Nella TR2 l’inseguimento è a Garnero. Piardi, Gandola, Riva, Corvi e Copetti potrebbero dar fastidio al capoclassifica perché sono giovani e hanno voglia di emergere. Nella TR3 i nomi dei favoriti sono quelli di Mirko Spreafico e Michele Andreoli. Nella TR3 Over è la coppia Buschi – Feltrinelli ad aprire la graduatoria generale mentre Carlo Alberto Rabino e Sara Trentini guidano rispettivamente la TR125 e Femminile. All’Abetone inoltre si sfideranno gli Juniores.

Per gli appassionati che sabato vorranno godersi lo spettacolo del Trial, si comunica che sabato la SS12 verrà chiusa sul tratto Lucca – Pistoia da Ponte Sestaione a Fontana Vaccaia. Vi sarà una deviazione sulla SP20.