Fuoristrada

L’Italia dà il via al Mondiale Supermoto

 Attesa quasi terminata: lo spettacolo del campionato Mondiale Supermoto sta per iniziare. Questo weekend, sul circuito italiano di Limatola, in Campania partirà la stagione 2013 con il  GP di Capua. Un’annata che si preannuncia sicuramente ricca di sfide con piloti sempre più competitivi, tutti all’inseguimento del numero uno Thomas Chareyre in sella alla sua TM Factory Racing. Anche la gara internazionale che si è svolta domenica scorsa nel Lazio ha offerto indicazioni interessanti agli appassionati, con il secondo posto dietro a Monticelli del Ceco campione europeo Petr Vorlicek (TM SHR), che è finito sul podio davanti al francese ex campione del mondo Adrien Chareyre (Aprilia Fast Wheels).

Solo quinto l’iridato Thomas che ha dovuto riaccendere la moto quando si trovava al comando a poche centinaia di metri dalla vittoria della prima manche. 

L’Italia punterà sui suoi specialisti in gara, con il pesarese nove volte campione italiano Ivan Lazzarini (Honda L30 Racing), Christian Ravaglia (HM Honda Racing) e Massimo Beltrami, campioni nel Supermoto delle Nazioni nel 2012.
 
Oltre a loro in gara ci saranno il lombardo Andrea Occhini (Suzuki BRT), l’imolese Fabrizio Bartolini (HM Honda Racing), il piemontese Giovanni Bussei (TM SBD Unionbike Racing). In programma anche l’apertura stagionale del campionato europeo, con molti piloti italiani pronti a darsi battaglia per far tornare in patria il titolo continentale conquistato due stagioni fa da Teo Monticelli.
 
Scatteranno dal via poi Lorenzo Lapini (Honda L30 Racing), Edgardo Borella (Yamaha Extreme Team by Vibram), Vladimiro Leone (Honda SRS Racing), Diego Monticelli (Honda Freccia Team). Continua anche quest’anno il confronto giovanile con la classifica riservata allo Young Trophy dei piloti europei.
 
Il programma dei due giorni beneventini si aprirà sabato mattina alle 11,00 con le prime Free Practice del mondiale S1 che anticiperanno quelle dell’ES2, alternandosi fino alle15,10. Solo alle 16,10 i cronometri scatteranno per le qualifiche della S1 mondiale e alle 17, per l’europeo. La domenica si aprirà con i warm-up dalle ore 10,00 mentre la prima finale sarà per l’ES1 alle 12,00 che replicherà alle 15,20. La prima manche del mondiale è prevista per le 14,00 e la seconda alle ore 16,20.